Rinnovi Theo e Bennacer | Milan, “Non c’è da illudersi”

Parla Laudisa. Il noto giornalista de La Gazzetta dello Sport, fa il punto sui rinnovi di Theo Hernandez e Ismael Bennacer: “La questione verrà affrontata anche con incontri nel nuovo anno”.

Le difficoltà nel raggiungere un accordo con Franck Kessie e Alessio Romagnoli sono ormai note. Il Milan ha presentato la propria offerta per i due calciatori. La fumata bianca non è arrivata e potrebbe non esserci mai. Il rischio di perdere il difensore e il centrocampista a zero, al termine della stagione, è davvero concreto.

Theo e Bennacer
Theo e Bennacer (© Getty Images)

Il Milan sta dunque rivivendo ciò che è accaduto lo scorso anno con Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. E’ evidente che si tratti di una situazione davvero spiacevole, che il club rossonero vorrebbe non si ripetesse più in futuro. Bisogna dunque rinnovare i contratti per tempo.

Il prolungamento di Saelemaekers ha fatto felici davvero tutti e ha dimostrato di blindare i propri gioielli. Ora toccherà a Theo Hernandez e Ismael Bennacer, entrambi con accordi in scadenza il 30 giugno 2024.

A fare il punto della situazione ci ha pensato Laudisa, giornalista de La Gazzetta dello Sport, intervenuto al canale YouTube di Carlo Pellegatti: “In casa Milan ci sono notizie positive sui rinnovi dopo la firma di Saelemaekers. Sia Theo che Bennacer hanno un contratto in scadenza nel 2024, si sta correndo ai ripari subito. La società lo sta facendo con risultati incoraggianti. I due calciatori dimostrano di voler continuare a far parte del progetto Milan”.


Leggi anche:


Trattativa – “Entrambi guadagnano sui 2 milioni ma l’asticella si è alzata. Bisogna aspettarsi anche qui richieste sui sei milioni di euro. Non c’è da illudersi, l’accordo non è dietro l’angolo. Il Milan vuole arrivare fino a 4 milioni di euro. La questione verrà affrontata anche con incontri nel nuovo anno”.

Kjaer – “Il danese aspetta una chiamata e c’è buona volontà da entrambe le parti. Il capitolo rinnovi è davvero caldo”.