Milan, rinnovo alle porte: fissato incontro con l’agente

Il Milan è proiettato ai rinnovi di contratto dei suoi giocatori più preziosi: fissato l’incontro con l’agente per il prolungamento del classe 1999  

Quello di Saelemaekers è stato un rinnovo inaspettato per tutto l’ambiente rossonero. Il belga ha prolungato il suo contratto sino al 2026, e il Milan è intenzionato a seguire lo stesso iter con i giocatori più importanti della sua rosa. Nelle prossime settimane potrebbe toccare a un altro rossonero.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (acmilan.com)

Maldini e Massara non vogliono più inciampare in quanto successo con Gianluigi Donnarumma ed Hakan Calhanoglu. Adesso, la strategia ben identificata è quella di discutere i rinnovi già con due anni, o massimo uno, di anticipo. La stessa difficoltà si sta riscontrando con i contratti di Franck Kessie e Alessio Romagnoli, che sembra siano più fuori che dentro al progetto futuro del Milan.

Discutere i rinnovi in netto anticipo significherebbe evitare grane future e quasi allo scadere del termine ultimo; un modo per evitare bracci di ferro spietati con gli agenti e la possibilità di perdere a parametro zero i giocatori più pregiati. Ebbene, dopo quello di Alexis Saelemaekers, il Milan è già proiettato ai rinnovi di altri giocatori essenziali alla rosa di Pioli, e che per le grandi prestazioni sono già nel mirino di top club europei.

Si tratta di Theo Hernandez, Rafael Leao e Ismael e Bennacer. Riguardo al portoghese ci arrivano novità molto importanti.


Leggi anche:


Rinnovo Leao, fissato incontro con l’agente Mendes

Il collega Nicolò Schira riporta una notizia assolutamente rilevante riguardo al gioiello rossonero, Rafael Leao. L’esterno portoghese sta mostrando grandi cose questa stagione e il Milan è già pronto a blindarlo come fatto con Alexis. Schira afferma sul suo canale Twitter, che Maldini e Massara hanno fissato un incontro con Jorge Mendes, manager del giocatore, per discutere il rinnovo di contratto.

Leao
Rafael Leao (©Getty Images)

Il summit avverrà nelle prossime settimane e si spera abbia esito positivo. Il contratto di Rafa con il Milan è attualmente in scadenza nel 2024. L’idea della dirigenza rossonera è quella di prolungarlo per altri due anni, e quindi sino al 2026. E chissà, molto probabilmente verrà garantito al talento portoghese un sostanziale aumento dell’ingaggio. Attualmente, Leao percepisce 1,4 milioni di euro netti a stagione.