Chiellini: “Bonucci al Milan fu un errore, mica andava al Real Madrid…”

Il commento di Giorgio Chiellini sul trasferimento di Leonardo Bonucci al Milan nel 2017, scelta poi fallimentare per tutti.

Il capitano di Juventus e Nazionale italiana Giorgio Chiellini è stato protagonista dell’ultima intervista dell’emittente DAZN. Il difensore bianconero ha parlato di diverse questioni.

Bonucci e Chiellini
Bonucci e Chiellini (©Getty Images)

Chiellini è stato interpellato anche sul suo rapporto con l’ormai storico partner difensivo. Quel Leonardo Bonucci che è da tempo il suo gemello sia in bianconero che in maglia azzurra. Insieme hanno vinto praticamente tutto.

Il numero 3 della Juventus ha perdonato all’amico anche il passaggio al Milan. Nel 2017 infatti Bonucci scelse di chiudere con la Juve accettando la proposta rossonera, con tanto di fascia di capitano. Ma fu una scelta errata, viste le prestazioni negative del difensore e il feeling mai nato con l’ambiente milanista.


Leggi anche > Bologna-Milan, i convocati di Pioli: out anche Kessie


Chiellini ha commentato così la decisione di Bonucci di lasciare (momentaneamente) la Juve: “Ci rimasi male, ma gli scrissi un messaggio in privato dicendogli che le scelte della vita vanno rispettate. Ma sapeva stesse commettendo un grosso errore. Con tutto il rispetto non stava mica andando al Real Madrid…”

Il capitano della Juve poi corregge il tiro: Quel Milan non era certo il Milan di oggi. Se Leo volesse passare ai rossoneri adesso lo capire di più, ma all’epoca stava facendo un passo indietro. Stava vivendo un momento difficile alla Juve, se fossimo andati in vacanza assieme quell’estate lo avrei convinto a restare e non fare questo errore”.