Verso Milan-Torino: Rebic ancora a parte

L’attaccante croato non ha ancora recuperato dal problema alla caviglia: difficile vederlo in campo martedì. Più chance per l’ivoriano.

Non c’è un attimo di riposo per gli uomini di Stefano Pioli. Nella giornata di oggi il Milan torna ad allenarsi in vista del turno infrasettimanale di Serie A, che li vedrà di fronte al Torino.

Ante Rebic
Ante Rebic (©Getty Images

Kessie non è stato presente nella trasferta di Bologna per colpa di un’influenza, come aveva spiegato Stefano Pioli in conferenza stampa. Oggi il centrocampista ivoriano si è allenato con il resto del gruppo e se non ci saranno ulteriori problemi sarà molto probabile rivederlo in campo già martedì contro il Torino di Juric.

Chi non è affatto certo di essere presente contro i granata è invece Ante Rebic. L’attaccante croato sente ancora dolore per la distorsione alla caviglia rimediata nel match casalingo contro il Verona. Anche nella giornata di oggi c’è stato un lavoro personalizzato per lui, che non dovrebbe essere pronto martedì, ma molto più probabilmente nel prossimo week end contro la Roma di José Mourinho.


Leggi anche:


La notizia positiva di oggi è stata quella dell’esito negativo del tampone effettuato da Theo Hernandez. Il terzino francese è già al lavoro in palestra e la buona condizione fisica dovrebbe permettergli di tornare a disposizione di Pioli già da martedì. Una notizia molto prositiva per i rossoneri che torneranno ad avere quindi la difesa titolare dopo diverse settimane. Nel primo tempo di Bologna si era fermato invece Samu Castillejo. Lo spagnolo ieri ha lasciato il campo per via di un problema muscolare al flessore della coscia sinistra. Con gli esami si potrà fare una diagnosi più precisa sulla reale entità del suo infortunio. Dovrebbe rientrare anche Pietro Pellegri dopo l’infiammazione che gli aveva impedito di essere convocato contro il Bologna.