Voleva comprare Milan e Roma: adesso punta il West Ham

Il miliardario ceco Kretinsky è pronto a investire nel West Ham: ci ha provato con il Milan in passato.

A chi segue costantemente le notizie riguardanti il calcio italiano il nome di Daniel Kretinsky non sarà sconosciuto. Infatti, in passato era trapelata la sua volontà di comprare il Milan e la Roma. I tentativi fatti, però, non hanno portato a nulla.

Casa Milan AC
Casa Milan (©Getty Images)

Il miliardario ceco, che secondo Forbes ha un patrimonio da 4 miliardi di dollari, ed è già proprietario dello Sparta Praga non ha affatto abbandonato l’idea di comprare un club calcistico appartenente a uno dei campionati top. Ha smesso di pensare alla Serie A, però, adesso vuole investire in Premier League. Nel suo mirino c’è l’acquisto di quote del West Ham.

Secondo quanto rivelato da Sky Sport, Kretinsky punta a comprare il 27% del club londinese. C’è una trattativa avanzata con David Gold e David Sullivan, proprietari degli Hammers dal 2010. Il West Ham ha una valutazione compresa tra i 600 e i 700 milioni di sterline. Nell’accordo dovrebbe rientrare anche un’opzione per l’acquisto totale delle quote in campo all’attuale proprietà.

Il magnate ceco ha fatto fortuna nel settore dell’energia, è a capo della EPH (Energetický a Průmyslový Holding). Ha partecipazioni nel quotidiano francese Le Monde e nel gigante tedesco della vendita al dettaglio Metro AG. Ha fatto investimenti pure in Gran Bretagna, comprando quote della società postale Royal Mail e della catena Sainsbury’s, e negli Stati Uniti con l’acquisto di azioni della catena di grandi magazzini Macy’s.

Il West Ham è già stato oggetto di interesse da parte di alcuni investitori in tempi recenti, ma Gold (detiene il 51,5% delle azioni) e Sullivan (35,1%) hanno respinto le offerte arrivate perché non volevano cedere il controllo del club. Preferiscono vendere solo quote di minoranza, al momento. Kretinsky potrebbe essere il partner giusto per loro.