Milan-Porto, designato l’arbitro: fischietto francese, tocca a Turpin

Ufficializzato poco fa il direttore di gara che arbitrerà il delicato match a San Siro di UEFA Champions League tra Milan e Porto 

Sarà il francese Clement Turpin a dirigere l’incontro tra Milan e Porto, valevole per la quarta giornata della fase a gironi di UEFA Champions League.

Turpin
Turpin (©La Presse)

Il 39enne ha già molta esperienza in ambito europeo. In questa stagione ha già arbitrato due partite in Champions, vale a dire quella tra Villarreal e Atalanta (terminata 2-2, 5 ammonizioni e 1 espulsione) e Barcellona-Dinamo Kiev (solamente un cartellino giallo).

In Ligue 1, invece, per Turpin già ben sei gare dirette, per un totale di 23 ammonizioni ed un solo cartellino rosso estratto. Si tratta di un arbitro a cui piace molto lasciar correre e cerca di interrompere il gioco il meno possibile. Il Milan, e Stefano Pioli, sperano finalmente di non dover avere alcun tipo di problemi con le decisioni arbitrali, che tanto hanno fatto discutere nelle giornate precedenti.