Milan in Champions, Calabria: “Penalizzati dai dettagli, non meritiamo questa classifica”

Davide Calabria, oggi in conferenza stampa, ha affermato che il Milan non merita di essere ultimo del girone di Champions League 

Come è stato definito da Stefano Pioli, il match di domani sera contro il Porto rappresenta il crocevia finale del cammino del Milan in Champions League. Un percorso sfortunato sino a questo momento, eccetto per la sconfitta giusta contro il Porto.

Davide Calabria
Davide Calabria (©LaPresse)

Nelle precedenti gare, i rossoneri avrebbero certamente meritato qualcosa in più. Ma metti l’inesperienza iniziale e diversi episodi arbitrali, oggi il Milan conta 0 punti nella classifica del girone di Champions. Sicuramente, l’apoteosi di quanto detto è il match contro l’Atletico Madrid, che il Milan avrebbe meritato di vincere a mani basse.

È dello stesso parere Davide Calabria, che intervenuto oggi in conferenza stampa al fianco di Mister Pioli, ha affermato senza indugi che il cammino del Milan in Champions League è stato penalizzato da alcuni episodi. Il terzino rossonero ha fatto ovviamente riferimento ad alcune decisioni arbitrali errate.

Queste le dichiarazioni di Davide alla stampa sportiva:

Penso che ci siano stati degli episodi che hanno portato ad avere questa classifica. Non credo che meritiamo questa classifica, ma dobbiamo guardare ai fatti. Io la chiamo la competizione dei dettagli la Champions. Purtroppo ci sono stati dettagli che ci hanno penalizzato. Ma c’è poco da dire, domani faremo il tutto per tutto per vincere. Penso che l’unica nota storta sia stata l’ultima gara contro il Porto in Portogallo. Poi abbiamo fatto un gran girone.”.