Porto, Conceiçao: “Mai sottovalutare il Milan, hanno vinto 7 Champions”

Le dichiarazioni su Milan-Porto di domani del tecnico Sergio Conceiçao, allenatore dei portoghesi ospiti a San Siro.

In mattinata è andata in scena anche la conferenza stampa in casa Porto. L’allenatore Sergio Conceiçao ha anticipato i temi del match di domani contro il Milan, quarto incontro del girone di Champions League.

Conceicao
Sergio Conceiçao (©LaPresse)

Il mister lusitano ha parlato molto di Milan nella sua conferenza. A cominciare da come affrontare il duello di ritorno con i rossoneri: “Sarà una partita molto difficile. L’ambiente ci sarà contro e conterà molto. Il Milan è forte, a prescindere da chi giocherà, noi dobbiamo fare una gara concentrata, puntiamo a vincere”.

Sul Milan fermo a zero punti: “Stiamo parlando di una società che ha vinto 7 Champions e 4 Mondiali per club. E’ prima in classifica in Serie A e ha battuto una squadra forte come la Roma, allenata da uno dei migliori al mondo…Mi aspetto una partita diversa rispetto all’andata, loro a Liverpool e con l’Atletico avevano già meritato di non perdere”.

Il Milan ritrova alcuni titolari, ecco il giudizio di Conceiçao: “Brahim Diaz gioca bene tra le linee, è imprevedibile, un tipo di giocatore molto diverso da Krunic. Kessie è il leader del centrocampo, nessuno è fisicamente forte come lui nel Milan. Theo Hernandez ha grandi qualità offensive, ha una buona intesa con Leao. Sono tre rientri importanti, all’andata anche io avevo più soluzioni che ora non ho”.