Ecco il nuovo bomber: Milan, mossa a sorpresa

E’ sfida a tre per il talento argentino, che tanto piace al Milan. I rossoneri sarebbero, insieme a Fiorentina e Bayer Leverkusen, in corsa per il centravanti classe 2000

Non si ferma più Julian Alvarez. L’attaccante argentino del River Plate, con il poker realizzato, nella notte tra il 7 e l’8, contro il Patronato, è salito a quota quindici reti in campionato, in sole sedici partite.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Ottimo anche il numero di assist, ben sei, che certifica l’importanza del talento classe 2000 per la squadra di Marcelo Gallardo che si sta avviando a vincere il titolo in Argentina.

Julian Alvarez piace da tempo al Milan: l’argentino rappresenta il profilo perfetto per il progetto rossonero, che punta tanto sui giovani talenti. Portarlo a Milano, adesso, non sarà, però, per nulla facile.


Leggi anche:


Svolta Alvarez

La crescita del talento argentino è davvero sotto gli occhi di tutti e non è un caso che nei giorni scorsi sia stato accostato anche a Real Madrid e Aston Villa. Il River Plate è consapevole del fatto che Alvarez sia destinato a spiccare il volo verso l’Europa.

La Serie A, secondo quanto riportato in Spagna, ha buone possibilità di accogliere Julian Alvarez: lo vogliono Milan e Fiorentina  ma anche Inter e Bayer Leverkusen.

Il contratto di Alvarez scadrà il 31 dicembre 2022 ed è molto probabile, dunque, che il suo addio sia programmato per la prossima estate. E’ davvero altamente difficile che lasci il River Plate a zero. Il club argentino vorrebbe ottenere il rinnovo per venderlo ad una cifra superiore ai 20/25 milioni. Come riporta Longari, anche Alvarez non avrebbe intenzione di separarsi a zero dalla squadra che lo ha fatto crescere.