Tonali, il giornalista lo esalta: “In lui rivedo De Rossi e Albertini”

La dichiarazione del famoso giornalista italiano che paragona il centrocampista rossonero a due miti del calcio italiano

Sandro Tonali si sta prendendo in mano sempre più questo Milan e lo sta facendo con una voglia e una determinazione davvero impressionante. Sembra un altro rispetto alla scorsa stagione.

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©LaPresse)

Infatti Sandrino nell’annata precedente a quella attuale era stato messo in dubbio da tutta la stampa italiana per le sue prestazioni non proprio positive al primo anno di Milan. Ma al ragazzo andava dato solo del tempo per ambientarsi in una gloriosa società come quella del diavolo, che peraltro lui tifa sin da piccolo.


Leggi anche:


De Grandis incorona Tonali: “E’ un combattente”

Quest’anno sono tutti pazzi per Sandro Tonali. Fortunatamente, solo Stefano Pioli può averlo a disposizione. Non era facile per lui imporsi in un centrocampo in cui i titolari fissi sembrano essere Bennacer e Kessie, ma è riuscito ad imporsi con grande caparbietà ed ora il tecnico emiliano non può più fare a meno di lui.

Sono tanti gli addetti ai lavori che ultimamente elogiano Tonali. Nella giornata di oggi è arrivato anche un commento da parte del giornalista di Sky Sport Stefano De Grandis, che azzarda un paragone molto forte ma altrettanto importante: “Quest’anno Pioli sta puntando in maniera molto decisa su di lui, dopo averlo aspettato per tutto l’arco del campionato scorso. Sandro ha un controllo di palla da gran giocatore, ma non sono da sottovalutare le sue capacità da combattente lì in mediana. Mi sembra di vedere un calciatore con le caratteristiche di De Rossi e Albertini”.