Milan-Inter, cinque giorni dopo: squadre a confronto

Vediamo cosa dicono i numeri di Milan-Inter. Lo scopriamo attraverso le info-grafiche pubblicate dalla Lega di Serie A. Ecco i dettagli

Sono passati cinque giorni dalla sfida che ha chiuso la dodicesima giornata di Serie A. La Lega di Serie A, attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale, ha deciso di tornare sul derby di Milano, che ha visto impegnate la squadra di Stefano Pioli e quella di Simone Inzaghi.

Milan-Inter
Milan-Inter (©LaPresse)

Si sono dette tante parole, chi ha preferito il Milan, chi i nerazzurri. A parlare adesso sono i numeri, con le info-grafiche pubblicate dalla Lega di Serie A.

La prima grafica pone in evidenza l’intesità di gioco, con Kjaer e compagni che hanno fatto meglio dei cugini: 21,8 km/h contro i 21,6 dei cugini. Entrambe hanno così fatto meglio della media di Serie A di 21,1.

 

  • Si passa al tempo impiegato nel recuperare la palla. Anche in questa circostanza il Milan fa meglio dell’Inter. Il pressing rossonero funziona e la squadra di Pioli torna ad avere il pallone in media dopo 11,7″ contro i 12,1″ dell’Inter. La media in Serie A è di 12,5.

  • Nelle ultime due grafiche si mette in evidenza il baricentro delle due squadre quando sono in possesso palla: vediamo come il Milan sia stato più alto nel primo tempo (59 m), contro i 48 m dell’Inter, rispetto al secondo in cui c’è stato un sostanziale equilibrio tra i rossoneri (53 m) e nerazzurri (53 m).