Renato Sanches al Milan, operazione stile Maignan: ma c’è un problema

Possibile svolta nel calciomercato rossonero. Un centrocampista giovane e seguito da tempo potrebbe arrivare alla corte di Pioli

Manca sempre meno all’inizio della sessione invernale del calciomercato ed il Milan vuole farsi trovare pronto per approfittare di qualche buona occasione.

Renato Sanches
Renato Sanches (©LaPresse)

in questa particolare situazione si tratta di un colpo che molto probabilmente vedrà i suoi sviluppi in vista del prossimo giugno. A riportare la notizia bomba è il famoso giornalista Fabrizio Romano, che intravede nel giovane calciatore il sostituto ideale di Franck Kessie.


Leggi anche:


Il Milan guarda in Francia: piace il portoghese Renato Sanches

Maldini e Massara pensano ad un colpo stile Maignan, contattato dalla società rossonera ben prima che Donnarumma lasciasse il club a parametro zero. Si pensa nuovamente a questa formula per essere pronti in caso di addio allo stesso modo di Franck Kessie, il cui contratto scade nel prossimo giugno.

A sostituirlo potrebbe essere Renato Sanches, giovane centrocampista portoghese che gioca nel Lille. Sanches si era messo in luce nell’Europeo del 2016, poi non è riuscito ad imporsi del tutto in ambito internazionale. Adesso nella squadra francese sembra aver trovato di nuovo stimoli ed ha addosso gli occhi di diversi club in Premier League.

Il problema riguarda il costo del suo cartellino: pur andando in scadenza nel 2023, la sua valutazione si aggira attorno ai 30-35 milioni di euro. E’ una cifra importante e che significherebbe che il Milan vuole fare un vero e proprio investimento sul giocatore. Si aspettano ovviamente ulteriori sviluppi sulla vicenda, per quello che sarebbe un degno erede di Kessie.