Manchester United, ufficiale: esonerato Solskjaer, squadra a Carrick

Il Manchester United oggi ha annunciato il licenziamento di Solskjaer dopo la sconfitta pesante contro il Watford.

Ole Gunnar Solskjaer non è più l’allenatore del Manchester United. Fatale il KO per 4-1 contro il Watford di Claudio Ranieri nell’ultima partita di Premier League. Inevitabile l’esonero, visto il rendimento molto negativo dei Red Devils.

Solskjaer Ole Gunnar
Ole Gunnar Solskjaer (©LaPresse)

Il club nel comunicato ufficiale ha comunque speso parole positive nei confronti del tecnico norvegese: «Ole sarà sempre una leggenda al Manchester United ed è con rammarico che abbiamo raggiunto questa difficile decisione. Sebbene le ultime settimane siano state deludenti, non dovrebbero oscurare tutto il lavoro che ha svolto negli ultimi tre anni per ricostruire le basi per il successo a lungo termine.

Ole parte con i nostri più sinceri ringraziamenti per i suoi instancabili sforzi come Manager e i nostri migliori auguri per il futuro. Il suo posto nella storia del club sarà sempre sicuro, non solo per la sua storia di giocatore, ma di grande uomo e allenatore che ci ha regalato tanti grandi momenti. Sarà per sempre il bentornato all’Old Trafford come parte della famiglia del Manchester United».

I Red Devils hanno spiegato che Michael Carrick assumerà la guida della squadra nelle prossime partite, in attesa che la società ingaggi un nuovo allenatore. Stando alle indiscrezioni che circolano, il grande sogno è quello di assumere Zinedine Zidane. Il francese è libero dopo l’addio al Real Madrid al termine della scorsa stagione. Potrebbe essere la persona ideale per rilanciare lo United.