Calhanoglu, altra provocazione: tifosi del Milan infuriati – VIDEO

Hakan Calhanoglu, già polemico durante il derby da ex di turno, anche ieri si è lasciato andare ad uno sfottò nei confronti del Milan.

Già il trasferimento a costo zero dal Milan all’Inter durante la scorsa estate poteva bastare per aizzare critiche e polemiche nei suoi confronti. Ma Hakan Calhanoglu sta facendo di tutto per farsi odiare dai suoi ex tifosi.

Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©LaPresse)

Il fantasista turco, ormai titolare in maglia nerazzurra, ha già avuto un atteggiamento di sfida durante l’ultimo derby a San Siro. Dopo il rigore realizzato ha provocato la Curva Sud milanista con il gesto delle orecchie. Di certo non il primo a farlo, ma l’esultanza era francamente evitabile.

Ieri, al termine di Inter-Napoli, Calhanoglu è riuscito a far infuriare nuovamente i milanisti. Il turco, tra i migliori in campo ed autore anche di un’altra rete su rigore, ha celebrato la vittoria per 3-2 con un altro sfottò verso i rivali.


Leggi anche:


Calhanoglu ed i cori contro la sua ex squadra

L’episodio, immortalato da alcuni tifosi interisti presenti allo stadio, è emblematico. A fine gara i calciatori dell’Inter si sono intrattenuti sul campo per celebrare l’importante successo sul Napoli che di fatto riapre la corsa al titolo.

Dagli spalti è partito un coro a dir poco classico: “Chi non salta rossonero è!“. Uno sfottò storico al quale Calhanoglu non ha potuto resistere: il turco è stato tra i primi a saltellare in campo, gioioso, accogliendo l’invito dei suoi nuovi tifosi.

Un gesto che di certo ha reso ancor più tesi i rapporti tra i milanisti e Calhanoglu, nonostante il turco continui a rilasciare dichiarazioni in cui si dice positivo verso i vecchi tifosi e molto apprezzato dalle parti di Milanello.