Nuovo Stadio, Sala: “Due anni che ci provo, non sono disponibile a dibattiti”

Il sindaco Giuseppe Sala è tornato a parlare della questione relativa al Nuovo Stadio. Le sue dichiarazioni per Sky Sport 

Continua a tenere banco la questione relativa al Nuovo Stadio di Milan e Inter. Si pensava che dopo le elezioni si sbloccasse l’iter per l’inizio dei lavori, ma ci sono ancora diversi dibattiti sul tavolo della sede del comune di Milano.

Giuseppe Sala
Giuseppe Sala (©LaPresse)

A tal proposito è tornato a parlare il primo cittadino meneghino, che a Sky Sport ha espresso la sua posizione. Queste le parole di Giuseppe Sala ai microfoni dell’emittente sportiva:

“I nodi per discutere le cose sono tanti, ma rimane la mia posizione: sono disponibile a discutere sul come, e quindi ad esempio sul come utilizzare gli oneri di urbanizzazione, ma non su stadio sì o stadio no. Poi se vogliono fare il referendum quello è nella disponibilità dei consiglieri, ma rimane il fatto che stiamo parlando senza il terzo incomodo, ovvero le squadre. Le forme sono tante, il problema è che se è stadio sì o stadio no io mi fermo e sto a guardare. Sono due anni che ci sto provando, poi magari non sono stato capace di convincere le squadre a lavorare su San Siro, però questa è la realtà dei fatti e io non sono disponibile a partecipare a un dibattito che metta ancora tutto in discussione. Per cui vedremo”.