Il Milan vola in Francia: blitz per i due centrocampisti

Viaggio in Francia per un emissario del Milan: nel mirino due centrocampisti che hanno giocato ieri sera la Champions League

Missione francese per il Milan. Il club rossonero – come raccontato da Rudy Galletti – avrebbe mandato un emissario al Stade Pierre-Mauroy, dove si è giocato Lille-Salisburgo. L’osservato speciale era chiaramente Renato Sanches.

Massara-Maldini-Gazidis
Massara-Maldini-Gazidis (©LaPresse)

Il centrocampista portoghese, in orbita Milan, ormai da qualche settimana, ha giocato per tutto l’incontro, rendendosi protagonista di un buon match.

In realtà sul calciatore classe 1997 ci sono davvero pochi dubbi. Sul piano tecnico Renato Sanches si sposerebbe alla perfezione con gli schemi di Stefano Pioli.

I rapporti, come è noto, tra Milan e Lille sono ottimi ma il prezzo del portoghese è comunque importante, sui 30/35 milioni di euro. Il contratto in scadenza il 30 giugno 2023, potrebbe spingere i francesi a cedere il giocatore già a gennaio.

Un eventuale addio anticipato di Franck Kessie potrebbe davvero permettere un suo sbarco a Milano durante il prossimo calciomercato.


Leggi anche:


Non solo Sanches

Ma il Milan non era allo stadio Pierre-Mauroy solo per Renato Sanches. Nel mirino dei rossoneri – infatti – ci sarebbe anche Brenden Aaronson. Lo statunitense ha disputato 85 minuti, prima di lasciare il campo per Kjaergaard.

Si tratta di un centrocampista classe 2000, nato a Medford, New Jersey, con un passato nel Philadelphia Union. In stagione ha collezionato ben 22 presenze, tra Bundesliga austriaca e Champions League, andando a segno per tre volte. Sono stasti, invece, sei gli assist.