Plusvalenze e movimenti di mercato: Juventus indagata

Juventus indagata per plusvalenze e movimenti di mercato. Agnelli, Nedved e Paratici nel mirino. Clamoroso scossone per il calcio italiano

Agnelli Paratici Nedved
Andrea Agnelli con Fabio Paratici e Pavel Nedved (©Getty Images)

Nuovo clamoroso scossone in casa Juve: come riportato dal Corriere della Sera, plusvalenze e movimento di mercato degli ultimi tre anni sono diventati ipotesi di accusa per la Procura di Torino, che giovedì ha mandato la Guardia di Finanza ad acquisire documenti del club. L’accusa è di falso in bilancio e false fatturazioni, indagati presidente Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici (ora al Tottenham), insieme a questi altri tre ex dirigenti dell’area finanziaria. In base alla legge sulla responsabilità delle società, la contestazione è mossa anche al club. L’inchiesta arriva dopo gli accertamenti avviati da Consob e Covisoc delle scorse settimane.