Genoa-Milan, Highlights Serie A: gol e immagini salienti – Video

Genoa-Milan, il video con gli highlights del match valido per la 15.a giornata, disputato mercoledì 1 dicembre

Inizio di partita non poteva esserci per i rossoneri. Dopo 35 secondi, Kjaer si infortuna al ginocchio dopo un tentativo di intervento su Cambiaso. Il difensore chiede subito il cambio. Soccorso in campo, esce in barella dopo 3 minuti. La prima diagnosi è di trauma distorsivo-contusivo. Gli esami definiranno meglio la natura del ko ma sembra davvero un infortunio molto serio.

Junior Messias
Junior Messias (La Presse)

Al ko del danese segue un primo tempo di dominio del Milan. Aggressività, pressing, veloci fraseggi imbrigliano il Genoa, colpito subito al 9′ con il gol del vantaggio di Ibrahimovic. Splendida la punizione dello svedese che non lascia  scampio a Sirigu. Il Milan gioca bene e sfiora in raddoppio con lo stesso Ibra al 16′. Nei minuti successivi, la supremazia rossonera non produce occasioni nitide fino al 41′ quando Diaz, dopo una scorribanda tra i difensori avversari, conclude di poco alto sulla traversa. E’ il preludio al raddoppio del Milan che arriva al 47′ con uno splendido pallonetto di testa di Messias che beffa Sirigu e bissa la prodezza del Wanda Metropolitano.

Genoa-Milan, il secondo tempo

A inizio ripresa, il Milan ha una grande occasione per triplicare le marcature ma Ibrahimovic strozza la conclusione solo davanti a Sirigi. Al 47′, il Genoa impensierisce per la prima volta Maignan con una spizzata di testa di Hernani respinta mirabilmente in tuffo dal portiere rossonero. 

Al 61′, lo 0-3 del Milan con la doppietta di Messias, letale nel trasformare l’assist di Diaz. Perfetta la conclusione angolata del brasiliano all’angolino. Tre gol in una settimana per l’ex Crotone destinato verosimilmente qualche gerarchia in attacco.

PER IL VIDEO CON I GOL DI GENOA-MILAN | CLICCA QUI

E’ il gol che congela la partita. Il Genoa di Sheva torna a rendersi pericoloso con un conclusione dalla metà campo di Portanova sventata da un’altra grande parata di Maignan. Finisce 0-3 per un buon Milan che approfitta del 2-2 tra Sassuolo e Napoli per accorciare le distanze in classifica. Ora i partenopei sono in testa a +1 dal Milan, a +2 dall’Inter e a +4 dall’Atalanta. Sabato Milan-Salernitana, Napoli-Atalanta e Roma-Inter. Campionato apertissimo.