Napoli, infermeria piena: assenza pesante contro il Milan!

Le ultime news da casa Napoli sulle condizioni degli infortunati, dopo i recenti problemi riscontrati contro il Sassuolo ieri sera.

Nonostante sia sempre capolista solitaria in campionato, il Napoli sta vivendo un periodo piuttosto delicato e particolare. Soprattutto per via dei tanti infortuni.

Napoli
Koulibaly e Ospina (©LaPresse)

Dopo la sconfitta con l’Inter gli azzurri avevano già perso due elementi chiave. Il bomber Victor Osimhen, vittima di uno scontro aereo a dir poco distruttivo, che gli ha causato fratture dello zigomo e dell’orbita. Ma anche il mediano Zambo Anguissa, fermato da una lesione muscolare.

Numericamente peggio è andata ieri sera, durante Sassuolo-Napoli. Nel turno infrasettimanale, gli azzurri hanno perso per infortunio ben tre calciatori: il capitano Lorenzo Insigne, il centrocampista Fabian Ruiz ed il leader difensivo Kalidou Koulibaly.


Leggi anche > Infortunio Kjaer, comunicato Milan: danno ai legamenti, domani l’intervento


Oggi il Napoli ha emesso un comunicato per chiarire l’entità degli infortuni occorsi ai suddetti tre calciatori: “Koulibaly ha riportato una distrazione di secondo grado al bicipite femorale sinistro. Fabian presenta una tendinopatia adduttoria e dell’ileopsoas destro.
Contrattura del soleo sinistro per Insigne. I tre calciatori hanno già iniziato l’iter di terapie. Fabian e Insigne saranno rivalutati in vista della partita di sabato”.

In sintesi, si tratta di infortuni non gravi per Fabian Ruiz ed Insigne, che potrebbero anche recuperare in tempo per il match di sabato sera contro l’Atalanta. Più delicato lo stop muscolare di Koulibaly: il difensore senegalese dovrebbe restare fermo per 4-5 settimane, chiudendo così anzitempo l’anno solare 2021.

In questo modo Koulibaly salterà sicuramente lo scontro diretto Milan-Napoli, programmato per il prossimo 19 dicembre. Un match che dunque sarà sprovvisto dei rispettivi leader difensori: azzurri senza il gigante senegalese, rossoneri privi di Simon Kjaer, che domani si opererà al ginocchio.