Milan, settimana decisiva per il rinnovo: incontro con l’agente

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, i contatti fra la dirigenza rossonera e l’entourage del calciatore si sono intensificati e ci sono buone sensazioni.

Il Milan continua a lavorare anche fuori dal campo e studia tutte le mosse per migliorare una squadra che sta facendo bene ma che ha ancora delle lacune da colmare.

Maldini e Gazidis
Maldini e Gazidis (©LaPresse)

Al centro dell’attenzione in questo momento c’è la difesa. Stefano Pioli ha urgente bisogno di un ulteriore centrale in rosa dopo l’infortunio di Simon Kjaer. La situazione sul mercato appare però più complicata del previsto. Christensten è vicino al rinnovo con il Chelsea, mentre l’altro blues, Rudiger, rappresenta il primo obiettivo del Real Madrid.

L’olandese Botman è in cima alla lista dei desideri del Newcastle, e infine, anche la possibilità del ritorno di Mattia Caldara a Milano sembra remota: l’ex Atalanta non dovrebbe infatti lasciare il Venezia a gennaio. Intanto la dirigenza milanista si occupa dei calciatori in rosa e cerca di chiudere finalmente un rinnovo che qualche settimana fa era considerato molto difficile, ovvero quello di Alessio Romagnoli.


Leggi anche:


Secondo quanto riportato da Daniele Longo, giornalista di Calciomercato.com, il Milan e il difensore si sono avvicinati tantissimo negli ultimi giorni per il rinnovo di contratto, mentre fino a qualche settimana fa infatti le parti erano molto lontane. L’ultima offerta della dirigenza rossonera per il prolungamento è di 3,5 milioni di euro annui.

I contatti e i colloqui con l’entourage del difensore classe ’95 sono continui e procedono in maniera positiva. In settimana è previsto un nuovo incontro con Mino Raiola e ci si attende una risposta definitiva, ma le sensazioni sono buone. Ecco quindi che il prolungamento di Romagnoli potrebbe cambiare le strategie di mercato del Milan per quanto riguarda il reparto difensivo. La sua permanenza porterebbe infatti Maldini e Massara a delle riflessioni sul tipo di investimento da fare, a gennaio o in estate