Gazzetta – Messias insidia Brahim Diaz per il Napoli

Il quotidiano fa il punto sugli infortunati e anticipa alcune possibili mosse del tecnico rossonero in vista del big match di domenica a San Siro.

E’ un Milan già proiettato alla sfida di San Siro quello che domani tornerà ad allenarsi per tornare ad assaltare la vetta della classifica, persa questo week end a causa del pareggio ad Udine.

Junior Messias
Junior Messias (©LaPresse)

Il passo falso contro i friulani pesa in termini di classifica ma può starci, considerando le tante assenze con cui i rossoneri sono costretti a convivere in queste settimane. Domenica prossima però anche l’avversario di turno, ovvero il Napoli, si trova nella stessa situazione. ‘La sfida dei superstiti’ l’ha soprannominata la Gazzetta: numerosissime saranno infatti le assenze in quello che qualche settimana fa sarebbe stato lo scontro al vertice.


Leggi anche:


Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport viene riferito che molto probabilmente per il match contro i partenopei non verrà confermato Bakayoko. Il francese, che domenica ritroverà i suoi ex compagni, partirà con ogni probabilità dalla panchina, almeno dall’inizio. Contro la squadra di Spalletti, Pioli si affiderà a Tonali e Kessie. I dubbi principali riguardano il terzino destro: è infatti vivo il ballottaggio tra Florenzi e Kalulu.

La prova convincente di Junior Messias a Udine invece fa sì che quest’ultimi insidi Brahim Diaz per una maglia da titolare sulla trequarti. Le valutazioni dell’allenatore rossonero, sulla scelta fra il brasiliano e l’ex Real, e su tutti gli altri dubbi, entreranno comunque nel vivo da domani, quando si tornerà al lavoro a Milanello.