Calciomercato Milan, opportunità dallo United | Ha chiesto la cessione

Dai Red Devils arriva una buona occasione di mercato. A riferire la volontà di lasciare il club è stato proprio l’agente del calciatore

Non solo difesa: il Milan è pronto ad intervenire anche in altre zone del campo ed è vigile su ciò che accade nel panorama calcistico internazionale. Una buona opportunità giunge dall’Inghilterra.

Manchester United
Manchester United (©LaPresse)

La situazione infortunati in casa Milan non accenna a migliorare, in particolar modo nel reparto attaccanti. Ancora ai boc Giroud, Leao, Rebic, Pellegri e, anche se qualche rientro sembra imminente, a Pioli non dispiacerebbe avere a disposizione una nuova punta con caratteristiche un po’ diverse dagli altri.


Leggi anche:


Chiesta la cessione: via da Manchester già a gennaio

Non sembra intenzionato a proseguire la sua avventura con il Manchester United, Anthony Martial. L’avventura del calciatore francese sembra essere arrivata ai titoli di coda ed a farlo sapere è stato il suo procuratore, Philippe Lamboley, direttamente ai microfoni di Sky Sports: “Anthony vuole lasciare il club già a gennaio. Non vuole restare perché il suo unico scopo è quello di giocare. Presto avrò un colloquio con la società”.

Insomma, le parole dell’agente di Martial sono chiare. L’attaccante non ha alcuna intenzione di proseguire la sua carriera con la maglia dello United e diversi club sono pronti ad accaparrarselo. Da tempo il Milan è vigile su di lui, mai è stata formulata una vera e propria offerta ma in questo caso un nuovo scenario potrebbe aprirsi.

Martial sarebbe un’ottima pedina nello scacchiere tattico di Pioli, che potrebbe utilizzarlo sia come prima punta che come esterno d’attacco. Resta l’incognita prezzo del cartellino, dato che il suo contratto scade nel 2024 e c’è anche un’opzione per un rinnovo automatico di un altro anno.