Ibrahimovic incorona un talento mondiale: “Ricorda Ronaldo il Fenomeno”

Ibrahimovic elogia alcuni dei migliori talenti del calcio mondiale di oggi.

Ha 40 anni, ma Zlatan Ibrahimovic se ne sente un po’ di meno per la grande voglia che ha ancora di giocare e vincere. Sicuramente vorrebbe essere più giovane per poter dare di più, però sta già offrendo tanto al Milan.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©LaPresse)

Nel calcio moderno ci sono tanti giovani talenti interessanti che dovranno raccogliere l’eredità di chi con il tempo appenderà le scarpe al chiodo. Qualcuno si si è già imposto ad alti livelli e altri devono ancora farlo.

Intervistato dalla CBS, Ibrahimovic si è espresso proprio sui calciatori di oggi: «Mi piacciono i giocatori eleganti, i giocatori che sono più completi possibile. Quando sei un giocatore di calcio capisci come si muovono, come pensano, come agiscono gli altri calciatori. Mi piacciono quei giocatori che prevedono le cose prima che queste accadano».

Gli piace l’eleganza e a tal proposito gli viene domandato chi sia il più elegante tra i giovani del palcoscenico calcistico mondiale: «Credo che Mbappé ricordi un po’ Ronaldo il Fenomeno. E’ molto elegante nel suo gioco. Poi Haaland: è fortissimo perché è ossessionato dal gol. In lui vedo intelligenza, vuol solo segnare e sa farlo».