Bomber esperto per Milan e Juve: opportunità a gennaio

Attaccanti d’esperienza sul mercato. Le opportunità a gennaio potrebbero non mancare: non solo Milan, anche la Juventus monitora la situazione

Pierre-Emerick Aubameyang è ormai un caso in quel di Londra. L’attaccante gabonese non ha giocato nemmeno contro il Leeds per scelta tecnica.

Gazidis-Maldini-Massara
Gazidis-Maldini-Massara (©LaPresse)

Il calciatore classe 1989 è al momento fuori dai programmi di Arteta. L’ex Borussia Dortmund è stato privato della fascia di capitano ed è evidente che la sua avventura con la maglia dell’Arsenal è ormai giunta al capolinea. Il contratto scadrà il prossimo nel 2023: il suo addio potrebbe, così, materializzarsi, tra gennaio e giugno.

Aubemayang, che ha saltato anche i match contro il Southampton e il West Ham, rappresenta certamente un’opportunità di calciomercato. Il calciatore, cresciuto nella Primavera del Milan, verrebbe di corsa in Italia, dove si trova parecchio bene.

Andrà capito, però, se il Milan deciderà ancora di puntare su un profilo esperto come può essere il gabonese o se vorrà provare ad acquistare un attaccante più giovane.

In questi giorni, il suo nome è stato accostato anche alla Juventus. I bianconeri sono alla ricerca di gol e Aubameyang può certamente garantirli.


Leggi anche:


Gol ed esperienza

Il calciomercato nelle prossime settimane può offrire davvero parecchie opportunità. Non solo Aubameyang. Basti pensare a Mauro Icardi, pronto a lasciare Parigi e il Psg, per cercare rilancio. L’argentino ha voglia di giocare, meglio se a Milano, città a cui è particolarmente legato. Anche in questo caso c’è la Juventus a monitorare con attenzione la situazione.

Sia Aubameyang che Icardi sono accomunati da un problema: entrambi guadagnano tanto, troppo per le casse di una squadra italiana. Senza un importante riduzione dello stipendio un loro approdo in Serie A, appare alquanto complicato.