Andrea Conti, non solo Empoli: un altro club cerca di chiudere

Il futuro di Conti potrebbe essere a Empoli, ma un’altra squadra sta provando a inserirsi e ad assicurarsi l’ex Atalanta.

Non ci sono dubbi sul fatto che Andrea Conti lascerà il Milan in questa sessione invernale del calciomercato. È completamente fuori dal progetto di Stefano Pioli e il suo contratto è in scadenza a giugno 2022.

Andrea Conti
Andrea Conti (©Getty Images)

In questi giorni si è parlato del probabile trasferimento all’Empoli, club in forte pressing per assicurarsi il terzino. L’allenatore Aureliano Andreazzoli ha chiesto un rinforzo sulla fascia destra e la dirigenza lo vuole accontentare. L’ex Atalanta cerca riscatto e ha grandi motivazioni, potrebbe essere un ottimo innesto per la neo-promossa, che sta facendo un buon campionato.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, anche la Sampdoria pensa a Conti

L’Empoli è in trattativa avanzata sia con il Milan che con Mario Giuffredi, agente di Conti. Ma nelle ultime ore è emerso che un’altra società sta seriamente pensando al laterale difensivo in uscita da Milanello. Si tratta della Sampdoria.

Il quotidiano Il Secolo XIX spiega che il direttore sportivo Daniele Faggiano vuole stringere per assicurarsi Conti. Il tecnico Roberto D’Aversa lo conosce molto bene per averlo già allenato sia in Serie B nel Lanciano che in Serie A nel Parma. Ha una grande stima di lui e lo vorrebbe a Genova.

La Sampdoria cerca di fare uno sgambetto all’Empoli e di ingaggiare Conti, si attendono sviluppi in questi giorni. Per la cessione del cartellino dovrebbe bastare un piccolo indennizzo al Milan, che comunque lo perderebbe a parametro zero al termine della stagione e dunque non può pretendere di ricavare una cifra significativa.

Quello del 27enne di Lecco è un trasferimento che avverrà in ritardo, dato che il club rossonero aveva cercato di cederlo già nella scorsa sessione estiva del calciomercato. Nonostante i vari contatti avuti, non è stato raggiunto alcun accordo. Lo stipendio del giocatore era un problema e il Milan aveva comunque fissato un prezzo per la cessione. A meno di sei mesi dalla scadenza del contratto lo scenario è diverso e l’operazione si può concretizzare senza troppi problemi.

È quasi tutto nelle mani di Conti e del suo agente, che devono decidere quale proposta accettare. Empoli e Sampdoria vogliono il calciatore e sperano di spuntarla l’una sull’altra. Entro pochi giorni tutto si dovrebbe definire.