Calciomercato Milan, via libera per l’attaccante | L’annuncio del presidente

Il club rossonero ha la strada spianata verso l’ingaggio di un centravanti a parametro zero: il suo attuale presidente si è arreso.

Il Milan difficilmente prenderà un nuovo attaccante nel calciomercato di gennaio. Frederic Massara è stato chiaro nel pre-partita di Venezia. C’è fiducia in Pietro Pellegri, nonostante tutto, e una eventuale operazione nel ruolo dovrebbe avvenire solo in estate.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

La società rossonera tra non molto si ritroverà anche a dover dialogare con Zlatan Ibrahimovic sul suo futuro. Il bomber svedese va verso i 41 anni e ci saranno delle valutazioni da fare. In ogni caso, senza un exploit di Pellegri, è altamente probabile che vedremo una nuova punta sbarcare a Milanello in estate. Ci sono diversi profili accostati al Diavolo in queste settimane e nuovi ne emergeranno.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Belotti lascerà il Torino: Cairo si arrende

Andrea Belotti
Andrea Belotti lascerà il Torino, il Milan valuta anche lui (©Getty Images)

Tra i centravanti che spesso vengono associati al Milan c’è Andrea Belotti, il cui contratto scade a giugno 2022. Il Torino gli ha fatto una ricca offerta per il rinnovo, ma il 28enne figlio d’arte sembra ormai deciso a cambiare squadra. Se l’addio non si concretizzerà già nel mercato di gennaio, avverrà in estate a parametro zero.

Urbano Cairo, patron del club granata, è stato molto chiaro sul tema nella sua intervista Rai Radio 1: «Ne abbiamo parlato già tanto, ormai mi sembra superfluo. Le cose sono chiare, se il calciatore ha altre idee non possiamo fare più di quanto fatto considerando anche il momento economico. Adesso deve solamente pensare a giocare».

Cairo pare essersi ormai arreso a perdere Belotti. Non ha intenzione di migliorare la proposta economica già formulata per il suo prolungamento contrattuale. Il Torino deve salvaguardare il suo equilibrio di bilancio e non presenterà un’offerta al rialzo, anche perché probabilmente non servirebbe. Il Gallo, che a dicembre prossimo compirà 28 anni, intende cambiare e lascerà la maglia granata.

Si è parlato del Milan e di altre squadre della Serie A come opzioni per il suo futuro, ma attenzione anche alle piste estere. È trapelato un interessamento da parte del Toronto FC, che si è già assicurato Lorenzo Insigne dal Napoli. Oggi Tuttosport ha fatto sapere che gli è arrivata anche una ricca offerta dall’Arabia Saudita, dove non badano a spese. Tuttavia, Belotti non sembra stuzzicato né dall’ipotesi MLS né da quella di giocare nel campionato arabo.