Calciomercato Milan, prestito in Serie B | Due club lo vogliono

Il club rossonero potrebbe cedere un portiere in questa finestra invernale del calciomercato: le ultime notizie.

Il Milan non sta pensando solo a rinforzarsi con un nuovo difensore in questo mercato di gennaio. Paolo Maldini e Frederic Massara lavorano anche allo sfoltimento della rosa. È partito Andrea Conti in direzione Sampdoria, ma non sarà l’unica operazione in uscita.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Da tempo si parla di una possibile cessione di Samuel Castillejo, però per adesso non è ancora arrivata un’offerta convincente. Comunque è facile ipotizzare che dalla Spagna qualche proposta nuova arriverà nelle prossime settimane. Un altro che può lasciare Milanello è Matteo Gabbia, richiesto in prestito dalla Sampdoria. L’accordo tra le parti sembra raggiunto, però la società rossonera deve prendere un difensore prima di lasciarlo partire.


Leggi anche:


Spal e Brescia pensano a Plizzari per la porta

Plizzari Alessandro
Alessandro Plizzari con la maglia della Reggina nella scorsa stagione (©LaPresse)

Tra gli affari in uscita del Milan in questa finestra invernale del calciomercato ci potrebbe essere anche Alessandro Plizzari. Il portiere classe 2000 non ha mai giocato, anche a causa di un infortunio (tendinopatia rotulea bilaterale) che lo ha costretto ad operarsi il 23 settembre e a stare fuori per dei mesi. Nel frattempo il club ha ingaggiato Antonio Mirante e dunque per lui c’è ancora meno spazio.

Per Plizzari si prospetta un nuovo trasferimento in Serie B con la formula del prestito. Stando a quanto riportato da Sky Sport sono Brescia e SPAL le squadre maggiormente interessate. La seconda sta faticando a condurre in porto la trattativa con la Sampdoria per Wladimiro Falcone e dunque sta dirottando le proprie attenzioni sul giovane estremo difensore di proprietà del Milan.

Plizzari in Serie B ha già avuto esperienze con le maglie di Ternana, Livorno e Reggina. Gli farà bene un nuovo prestito nel campionato cadetto per avere del minutaggio e crescere. In rossonero non ha spazio, è chiuso non solo dal titolarissimo Mike Maignan ma anche da Ciprian Tatarusanu e Mirante. La soluzione migliore è partire.

Sicuramente ora l’obiettivo del portiere 21enne è quello di tornare al massimo della condizione fisica, dopo mesi out per infortunio, ma poi ha anche grande voglia di tornare a giocare con una certa continuità. Solo in Serie B ciò gli può essere possibile al momento. Vedremo quale squadra tra Brescia, SPAL o altre la spunterà in questa sessione di mercato.