Lazio, Sarri gli dà il benservito: che occasione per il Milan!

La Lazio di Maurizio Sarri potrebbe finanziare il proprio mercato con una cessione di lusso. Il Milan resta fortemente interessato.

Una delle squadre che in questa stagione di Serie A sta avendo maggiormente problemi in risultati e continuità è sicuramente la Lazio. I biancocelesti hanno perso tanti punti per strada pur mostrando un buon gioco. Ma la classifica non sorride alla squadra capitolina che è indietro rispetto a molte rivali.

Milan Lazio
Sarri in Milan-Lazio (©Getty Images)

Il progetto tecnico di Maurizio Sarri ha ingranato soltanto a tratti. Urgono rinforzi per rendere la sua Lazio più competitiva, ma il cosiddetto indice di liquidità (il rapporto della capacità di una società di far fronte agli impegni finanziari assunti a determinate scadenze) non permette grandi investimenti sul mercato.

Difficile dunque che Claudio Lotito faccia colpi a gennaio. Più probabile intervenga la prossima estate, ma non prima della cessione di un pezzo pregiato, sul quale Sarri non ha di certo posto alcun veto. Un titolare che però non sta avendo rapporti idilliaci col tecnico toscano.


Leggi anche:


Milan, duello con il Siviglia per il vice Brahim Diaz

Il giocatore che, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, sembra essere in partenza dalla Lazio è Luis Alberto. Non è certo una novità assoluta parlare di rapporti ormai logori tra lo spagnolo classe 1992 e l’ambiente biancoceleste. Già lo scorso anno fu tenuto fuori per alcuni dissidi con la dirigenza, mentre in questa stagione vanta un confronto tra alti e bassi con Sarri stesso.

Luis Alberto (©LaPresse)

Luis Alberto rappresenta dunque la scelta più logica per un sacrificio sul mercato. Alla soglia dei 30 anni si pensa ad una plusvalenza per il calciatore iberico, acquistato per poche lire nel 2016 dalla Lazio. Non è una sorpresa neanche che sulle sue tracce vi sia il Milan, già fortemente interessato lo scorso anno.

Ai rossoneri serve un’alternativa forte nel ruolo di trequartista centrale. Brahim Diaz è l’unico vero numero 10 di ruolo della rosa milanista, visto che al suo posto Pioli ha dovuto inserire giocatori adattati come Krunic o addirittura Kessie. Non dispiacerebbe al Milan dunque arrivare a Luis Alberto per arricchire la squadra con un elemento esperto e di enorme qualità tecnica.

Anche gli spagnoli del Siviglia sono sempre vigili sul destino del calciatore laziale. Il cruccio riguarda sempre il costo del cartellino: Luis Alberto viene valutato dalla Lazio circa 40 milioni di euro. Una cifra però destinata ad abbassarsi, sia per l’età non più verde del giocatore, sia per l’esigenza di Lotito di ricavare introiti dalle cessioni.