Infortunio Tomori, risentimento al ginocchio: le condizioni del difensore del Milan

Infortunio per Tomori nel corso di Milan-Genoa di Coppa Italia, ecco le prime notizie sulle condizioni del difensore rossonero

Pessima notizia per Stefano Pioli e tutti i tifosi del Milan: nel corso del primo tempo del match contro il Genoa, dopo la rete dei rossoblu, è arrivato il problema fisico di Fikayo Tomori. Il difensore si è accasciato da solo, senza alcuno scontro.

tomori

In un primo momento l’allarme sembrava rientrata,  con l’ex Chelsea di nuovo in campo. Dopo qualche minuto però di nuovo a terra a toccarsi il ginocchio sinistro. A quel punto Pioli ha scelto di sostituirlo, inevitabilmente: al suo posto è entrato Florenzi, con Kalulu che è tornato difensore centrale insieme a Gabbia.

Secondo quanto raccolto dalla redazione di MilanLive.it, la prima diagnosi è di risentimento al ginocchio sinistro. Il difensore sarà valutato nei prossimi giorni con i dovuti test e accertamenti. Ecco, di seguito, le parole di Pioli in conferenza stampa: “Non ha avuto torsioni, distorsioni o un trauma diretto. Mentre correva ha sentito qualcosa di strano al ginocchio e non se le è sentita di continuare. Verranno fatte delle analisi e vedremo“.

Tomori, i tempi di recupero

L’ex Chelsea quindi nella giornata di domani si sottoporrà alle visite di rito. Per adesso possiamo tirare un sospiro di sollievo perché qualcuno temeva qualcosa di più grave. Ma le notizie più precise si avranno soltanto nella giornata di domani quando farà i vari test. Resta comunque una pessima notizia per Pioli perché è probabile che il difensore non sarà disponibile per la partita contro lo Spezia di lunedì. La speranza è che, prima di allora, il Milan recuperi almeno Romagnoli, al momento ancora positivo al Covid-19. Speriamo che Tomori possa rientrare almeno per la sfida alla Juventus in programma la prossima settimana.