Calciomercato Milan, colpo inarribabile | Vogliono 55 milioni!

Secondo quanto riportato dal Telegraph la richiesta fatta dal club francese al Newcastle è di 55 milioni. Il Milan spera che in estate il colpo sarà più facile.

L’emergenza in difesa sta portando i rossoneri ad accelerare per il colpo in entrata nel reparto difensivo. Maldini è al lavoro su più tavoli per provare a mettere a disposizione di Pioli un centrale di buon livello nel minor tempo possibile.

Maldini
Maldini (©LaPresse)

Una cosa è tuttavia certa. L’obiettivo numero uno della dirigenza rossonera, Sven Botman, non sarà il rinforzo del Diavolo in questo momento. Il difensore è considerato inarrivabile allo stato attuale delle cose, motivo per cui la società ha cominciato a muoversi concretamente su altre piste.

Gianluca Di Marzio ha spiegato ieri nella trasmissione di Sky, Calciomercato – L’originale, che un ultimissimo tentativo per il classe 2000 verrà fatto. Il Milan si è però rassegnato all’idea che il giocatore del Lille non arriverà in rossonero, almeno per questa sessione di gennaio. Chi invece non si é arreso e vuole ancora provare ad acquistare il centrale olandese è il Newcastle. Con la nuova proprietà e la grande disponibilità economica il club inglese vuole provare a tutti i costi a strappare il ventunenne ai francesi.


Leggi anche:


Botman può rimanere in Ligue 1

Il problema é però il fatto che i campioni di Francia non hanno nessun bisogno di cedere. A breve la squadra di Gourvennec sarà impegnata negli ottavi di finale di Champions League contro il Chelsea e non può permettersi di perdere sul mercato i giocatori migliori. Ecco perché la richiesta fatta ai Magpies per privarsi del difensore è di 55 milioni: a riportare la notizia è il Telegrafh. Il quotidiano britannico è nel mirino di altre due squadre di Premier League.

Il Milan si muove intanto per chiudere un affare nel presente, magari in prestito, nella speranza che il giocatore non approdi in altri club e che in estate il club francese sia più disponibile e più flessibile nel cedere il talento. Nel frattempo il Diavolo si è spostato su profili maggiormente alla portata, come Theate del Bologna.