Gazzetta – Milan, gli inglesi aprono al prestito: accelerata per il difensore

Secondo il noto quotidiano sportivo, il club inglese ha aperto alla formula del prestito. Adesso tocca al Milan cercare di piazzare il colpo!

Sembra non esserci tregua a Milanello, ovviamente dal punto di vista degli infortuni. Dopo il pensante stop di Simon Kjaer, è toccato a Fikayo Tomori. L’inglese si è sottoposto ieri ad un intervento in artroscopia al menisco, e secondo le stime starà fuori per circa un mese.

Maldini, Massara, Gazidis
Maldini, Massara, Gazidis (©LaPresse)

Una vera sciagura si è abbattuta sulla retroguardia rossonera, che orfana della sua coppia centrale di difesa necessita di un innesto quanto prima. Gennaio e febbraio saranno mesi cruciali per il Milan, che dovrà affrontare impegni importanti e parecchio complicati. Juve e Inter tra tutti.

Se Maldini e Massara, dopo le prestazioni convincenti di Gabbia e Kalulu, si muovevano con una certa serenità, adesso la situazione è nettamente cambiata. Bisogna intervenire al più presto e portare a Milanello un difensore di livello capace di sopperire al meglio alle assenze di Kjaer e Tomori.

La Gazzetta dello Sport, in edicola oggi, è tornata ad accostare in particolare due nomi al club rossonero. Secondo la rosea, Sven Botman è ormai una soluzione accantonata, dato che il Lille non è affatto disposto a cedere la sua stella in questo mercato.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Milan, Bailly si può fare: Kessie la carta vincente

La Gazzetta racconta nella sua edizione odierna di come il Milan stia tentando l’accelerata per Eric Bailly del Manchester United. La notizia più rilevante è che i Red Devils avrebbero aperto al prestito del difensore ivoriano, quindi adesso tocca ai rossoneri cercare di piazzare il colpo. Certo, Eric arriverebbe in rossonero soltanto a febbraio, una volta terminata la Coppa d’Africa. 

Bailly
Eric Bailly (©Getty Images)

Di fatti, il 27enne si trova attualmente in patria a disputare l’importante competizione. Insieme a lui, suo connazionale e compagno di squadra, c’è Franck Kessie. Il mediano, secondo la rosea, potrebbe mettere una buona parola per il trasferimento di Bailly al Milan. I due sono molto amici, considerando che Franck ha invitato Eric al suo sfarzoso matrimonio lo scorso anno.

Pare comunque che il giocatore abbia già dato il suo benestare al trasferimento in rossonero, e adesso tocca ai club trovare l’accordo. Bailly potrebbe rilanciarsi al Milan, dato che a Manchester, complici una serie di infortuni, ha da tempo perso centralità nel progetto. Probabilmente, ciò che meno convince la dirigenza rossonera sono i tempi legati all’arrivo del giocatore.

Il Milan avrebbero bisogno nell’immediato di un nuovo centrale, così da avere anche il tempo di farlo ambientare e inserire negli schemi di Stefano Pioli. La Coppa d’Africa sta complicando diversi piani. Anche sull’altro fronte, quello relativo a Abdou Diallo, si evidenzia la stessa problematica.

La Gazzetta dello Sport aggiunge infatti che il Milan non ha ancora abbandonato la pista conducente al difensore del PSG. E che i parigini, a breve, potrebbero anche loro aprire uno spiraglio per il prestito del senegalese. Diallo, come Bailly, è impegnato in Coppa d’Africa, e il Milan è alle prese con diverse valutazioni. Dalla prossima settimana, la panoramica potrà essere certamente più chiara!