“L’Inter deve ridarci i 115 milioni!” | Tutto il Chelsea contro Lukaku

Delude ancora Romelu Lukaku. L’attaccante ex Inter non riesce ad entrare nel cuore dei tifosi del Chelsea, molto critici nei suoi confronti.

Il 2022 non è iniziato benissimo per Romelu Lukaku. Uno dei migliori attaccanti a livello europeo ed addirittura mondiale sta riscontrando più di una difficoltà. Il suo approdo al Chelsea in estate, dopo l’addio all’Inter, è costato 115 milioni di euro. Una cifra spaziale che per ora non è stata in alcun modo ripagata sul campo.

tuchel lukaku
Tuchel e Lukaku (foto Twitter)

Prima le dichiarazioni non proprio idilliache nei confronti del Chelsea, con l’ammissione da parte di Lukaku di sentire la mancanza della Serie A italiana. Il belga si è dovuto scusare, ma in campo ancora non sembra a suo agio. Oggi la conferma: prova da dimenticare nel big match contro il Manchester City.

Una sconfitta che rischia di tagliare le gambe ai Blues nella corsa alla Premier League. Non tutta colpa di Lukaku ovviamente, visto che di fronte c’era la corazzata di Pep Guardiola. Ma in molti hanno contestato l’ennesima prestazione sottotono del centravanti, ormai quasi innocuo.


Leggi anche:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Milan? Seguici su Telegram!


Tuchel scontento di Lukaku: “Perde troppi palloni”

I tifosi del Chelsea sono molto critici ed arrabbiati con Lukaku e con la decisione del club di spendere così tanti soldi per riportarlo a Londra. Sui social network, dopo il k.o. di oggi contro il City, si possono leggere commenti di ogni genere, non certo generosi nei confronti del numero 9 belga.

Siamo stati truffati, l’Inter ci dia indietro i 115 milioni che abbiamo speso per Lukaku”. Oppure: “Chi ha deciso di puntare su Lukaku in estate è un pazzo, è stata una scelta sbagliata, le sue prove sono patetiche”. Questi alcuni dei più sprezzanti commenti che arrivano da Londra e dagli accaniti supporter dei Blues.

Il momento è delicato. La conferma arriva dalle parole di Thomas Tuchel, tecnico tedesco del Chelsea, al termine dell’incontro di oggi a Manchester: “Oggi ci è mancata la precisione degli attaccanti in area di rigore. Lukaku deve mettersi a disposizione della squadra, ha perso tanti palloni facili ed in situazioni promettenti. Non dico non si sia inserito negli schemi, cerchiamo sempre di servirlo ma lui stesso deve lavorare di più per la squadra”.

Se dovesse continuare così, Lukaku rischia di essere uno dei maggiori flop di mercato della storia della Premier League, visti i tanti soldi spesi. Incredibile come l’attaccante sia in crisi, dopo una stagione memorabile ed irreprensibile come quella scorsa, con tanto di scudetto vinto con la maglia dell’Inter.