Ibrahimovic di nuovo a Sanremo? Amadeus: “Ci scriviamo…”

Le parole del presentatore del Festival di Sanremo, che non ha escluso del tutto un ritorno di Ibra come lo scorso anno da ospite.

Circa un anno fa la presenza di Zlatan Ibrahimovic a Sanremo ha fatto discutere moltissimo, diventando uno degli argomenti principali delle cronache nazionali. L’attaccante del Milan, nel bel mezzo della stagione 2020-2021, accettò di presenziare in maniera quasi stabile alla nota competizione canora.

Fiorello, Ibra e Amadeus
Fiorello, Ibra e Amadeus (©LaPresse)

Una presenza voluta fortemente da Amadeus, ovvero presentatore e direttore artistico del Festival dello scorso anno. In realtà le apparizioni televisive di Ibra sono state convincenti: ottimo share serale e soprattutto lo svedese non ha sfigurato in questo nuovo ruolo da co-conduttore in tv.

C’è qualcuno che vocifera si possa replicare il tandem Ibra-Amadeus anche per il Festival che inizierà tra qualche settimana. Il noto personaggio televisivo è stato riconfermato alla guida di Sanremo anche per il 2022 e potrebbe deliziare il pubblico, sportivo e non, con una sorpresa.


Leggi anche:


Amadeus glissa su Ibra. Ma il 6 febbraio c’è il derby

Proprio della possibile ospitata ‘bis’ di Ibrahimovic sul palco dell’Ariston è stato interpellato oggi Amadeus. Intervistato da Tuttosport, il presentatore originario di Verona ha risposto così, glissando un pochino ma non smentendo eventuali partecipazioni.

Se Ibra tornerà a Sanremo anche quest’anno? Non lo so. Noi ci sentiamo spesso, ci scriviamo solo dopo le gare delle nostre squadre e non parliamo di altro” – ha detto Amadeus, facendo capire che il feeling con Ibra è ancora molto forte dopo l’esperienza positiva dello scorso anno in diretta su Rai Uno.

Le gag sulla prepotenza caratteriale di Ibrahimovic e le rivalità calcistiche con Amadeus (tifosissimo dell’Inter) potrebbero dunque ancora essere riproposte. Magari non per tutte le serate del Festival, come accaduto un anno fa, bensì magari per un cameo ad hoc del centravanti rossonero.

Il Milan di certo non sarebbe felicissimo di perdere nuovamente Ibra per l’impegno sanremese. Nella settimana dal 1 al 5 febbraio prossimi infatti i rossoneri dovranno preparare il derby contro l’Inter, una sfida a dir poco determinante per i destini del campionato. Con uno Zlatan a mezzo servizio e distratto dal Festival, non sarà lo stesso per mister Pioli.