Lazetic al Milan e Vlahovic alla Juve | Le reazioni social tra ironia e fiducia

Il Milan sta per prendere un giovane talento serbo, mentre i rivali juventini sono pronti al grande colpo di mercato dalla Fiorentina.

Un mercato di gennaio che improvvisamente si tinge di slavo. Il Milan e la Juventus, dopo essersi incontrate sul campo domenica sera in campionato, accelerano entrambe per il colpo ‘serbo‘. Due attaccanti in arrivo per arricchire le rose di rossoneri e bianconeri.

Lazetic-Vlahovic
Lazetic-Vlahovic

La differenza è però sostanziale. Se il Milan ha pescato dalla Stella Rossa un talento giovanissimo, ancora tutto da dimostrare come Marko Lazetic, la dirigenza della Juve ha risposto con un colpaccio assoluto che rischia di rompere gli equilibri in Serie A. Sembra tutto fatto per l’arrivo di Dusan Vlahovic dalla Fiorentina.

Operazioni che evidentemente dimostrano le due differenti impostazioni societarie. Il Milan vuole puntare sui giovani talenti, crescendoli in casa propria e lanciandoli in prima squadra con fiducia. La Juventus invece era chiamata al salto di qualità immediato, così sta per investire una cifra molto onerosa per il classe 2000 della viola.

Diversi anche i costi: Lazetic al Milan è un’operazione da massimo 5 milioni di euro. Ne spenderà circa 70 invece la Juve per accaparrarsi un campione come Vlahovic, considerato l’attaccante più letale e talentuoso del campionato.


Leggi anche:


Tifosi del Milan divisi: “Benvenuto Lazetic! Però la Juve…”

Ovviamente queste due operazioni hanno scatenato moltissime reazioni sul web e sui social network. In particolare molti account di Twitter hanno voluto dire la loro sulle differenze tra gli investimenti di Milan e Juventus.

Molti tifosi rossoneri hanno accolto con ironia l’acquisto di un 18enne ancora tutto da scoprire, mentre i rivali storici ed odiati si sono assicurati il miglior numero 9 in circolazione:

C’è chi invece punta il dito con i progetti del Milan e della proprietà Elliott. Si nota molta rabbia dei supporter rossoneri per non aver potuto provare un colpaccio stile Vlahovic:

 

Non mancano però gli ottimisti, coloro che si fidano delle scelte di Maldini e Massara e sono pronti ad accogliere Lazetic come una risorsa per l’attacco: