Infortunio Kessie in Coppa d’Africa, costretto ad uscire: cosa è successo – VIDEO

Clamoroso quanto successo qualche minuto fa durante gli ottavi di finale di Coppa d’Africa tra Costa d’Avorio ed Egitto. Kessie esce in lacrime

Ancora guai in vista per il Milan, ma questa volta non si può dire nulla allo staff di Stefano Pioli. Franck Kessie si è infortunato durante gli ottavi di finale di Coppa d’Africa con la sua Costa d’Avorio nel match contro l’Egitto di Salah.

Kessie infortunio in Coppa d'Africa
Kessie infortunio in Coppa d’Africa

Le prime avvisaglie di un problema si erano avute al minuto ventitre del primo tempo, quando il centrocampista rossonero era andato a terra da solo tenendosi il fianco. Ha provato a stringere i denti per qualche altro minuto ma si è accasciato nuovamente al suolo ed è sembrato molto dolorante. La sua partita dura solo trenta minuti ed è costretto ad uscire in lacrime. Preoccupazione in casa Milan per le condizioni di Franck, che adesso ovviamente dovrà essere monitorato con molta attenzione.


Leggi anche:


Milan, piove sul bagnato: Kessie fa preoccupare Pioli

Ovviamente ancora non possiamo sapere con certezza che tipo di infortunio abbia subito Kessie. Il franco ivoriano non sembrava aver subito alcun tipo di botta, ma semplicemente sugli sviluppi di un calcio d’angolo era andato in anticipo su un avversario ed ha avvertito una forte fitta nella zona del fianco. Problemi al costato, oppure alla milza, su questo ancora non si possono avere risposte certe, quello che è sicuro è che Pioli sarà sicuramente in ansia per quanto accaduto qualche minuto fa. In un momento già delicato per il Milan, un’altra perdita in questo momento della stagione sarebbe davvero difficile da digerire.

Se l’Egitto dovesse battere la Costa d’Avorio quest’oggi, con molta probabilità Kessie tornerà a Milanello per gli esami del caso e valutare dunque se possa essere o no a disposizione in vista del Derby contro l’Inter che si giocherà il 5 febbraio. Il suo futuro è ancora incerto e probabilmente lontano dal Milan, ma fin quando sarà un calciatore rossonero rimarrà importante per la squadra. Per questo motivo tutto il mondo milanista è preoccupato in questo momento, in attesa di ricevere aggiornamenti sulle sue condizioni. Il modo in cui è uscito dal campo, però, non lascia ben sperare.