Milan, Florenzi cambia fascia | L’ultima volta accadde in Liga

Alessandro Florenzi potrebbe essere la scelta a sorpresa di oggi, nella formazione del Milan che affronterà la Sampdoria in casa.

Tra poco il Milan scenderà in campo contro la Sampdoria, per il lunch match della 25.a giornata di Serie A. Un’occasione ghiotta per i rossoneri, che in caso di vittoria supererebbero (per il momento) l’Inter in classifica tornando così in vetta.

florenzi
Alessandro Florenzi (©LaPresse)

Stefano Pioli dovrà far fronte però ad un’assenza pesante. Theo Hernandez sarà indisponibile quest’oggi per squalifica, dopo il cartellino rosso a cui è andato incontro nel derby della scorsa settimana. Il terzino francese, che ha da poco rinnovato il contratto con il club, dovrà dunque essere rimpiazzato.

Non sarà Ballo-Touré a sostituirlo, visto che la sua alternativa naturale è ancora ai box per un infortunio subito in Coppa d’Africa. La scelta, almeno secondo le ultime indiscrezioni di Sky Sport, dovrebbe ricadere su Alessandro Florenzi, vero e proprio jolly del Milan.


Leggi anche:


Florenzi a sinistra solo con Voro e Mancini

L’idea di Stefano Pioli è dunque quella di adattare Florenzi nel ruolo di laterale sinistro nella difesa a quattro. Lasciando di fatto Davide Calabria titolare sulla destra, senza spostare il vice-capitano, nonostante ad inizio carriera abbia giocato spesso anche sulla corsia opposta.

Una vera e propria rarità per Florenzi, che in carriera ha ricoperto moltissimi ruoli. Ha iniziato giocando da mediano o da mezzala nella Roma, passando poi a fare l’esterno offensivo fino ad arretrare come terzino destro. Sulla corsia mancina, a piede invertito, è stato schierato molto raramente.

L’ultima volta in carriera in cui il numero 25 del Milan è stato schierato in questa posizione risale all’estate 2020. Florenzi giocava nel Valencia in prestito quando, per l’ultima giornata di Liga spagnola contro il Siviglia, l’allora tecnico Voro decise di schierarlo come terzino sinistro. Prova sufficiente per l’ex romanista, senza guizzi né errori rilevanti.

Anche Roberto Mancini ha chiesto a Florenzi un sacrificio in Nazionale. Nella partita più importante: la finalissima di EURO 2020 contro l’Inghilterra. Nei tempi supplementari il calciatore del Milan fu chiamato a sostituire Emerson Palmieri proprio nel ruolo di laterale sinistro di difesa. Florenzi non ebbe tanto tempo per mettersi in luce, ma sembrò adattarsi rapidamente a questo ruolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)