Milan-Sampdoria, formazioni ufficiali: esclusione a centrocampo

Milan-Sampdoria, formazioni ufficiali: ecco le scelte di Pioli e Giampaolo per il match di Serie A in programma oggi a San Siro.

Archiviata la vittoria in Coppa Italia contro la Lazio, il Milan si rituffa sul campionato e dalle ore 12:30 sfida la Sampdoria. I blucerchiati vengono dal netto successo sul Sassuolo, quindi non vanno sottovalutati.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

La squadra di Stefano Pioli ha grande voglia di vincere per portarsi in vetta alla classifica della Serie A. Il pareggio tra Napoli e Inter consente, in caso di successo, di mettersi davanti a tutte. I nerazzurri hanno una partita in meno, devono recuperare quella rinviata contro il Bologna, però sarebbe importante effettuare il sorpasso oggi.

I rossoneri sono senza Simon Kjaer (stagione finita), Zlatan Ibrahimovic (infortunio) e Theo Hernandez (squalifica). Al centro della difesa torna Fikayo Tomori, che è rientrato nel secondo tempo della sfida di Coppa Italia contro la Lazio e ora è pronto per essere di nuovo titolare. In attacco confermatissimo Olivier Giroud, reduce da quattro gol nelle ultime due partite e con un feeling speciale con San Siro (ha segnato solo in casa finora).

Per quanto riguarda la fascia sinistra difensiva, alla fine Pioli ha deciso di impiegare Alessandro Florenzi come sostituto di Theo Hernandez. A centrocampo fuori Franck Kessie, gioca la coppia Bennacer-Tonali. Sulla trequarti confermatissimo Brahim Diaz, in netta crescita negli ultimi match disputati. A destra c’era il ballottaggio tra Alexis Saelemaekers e Junior Messias è vinto dal secondo.

Di seguito le formazioni ufficiali di Milan-Sampdoria.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Florenzi; Tonali, Bennacer; Messias, Díaz, Leão; Giroud. A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Kalulu; Bakayoko, Castillejo, Kessie, Krunić, Saelemaekers; Maldini, Rebić. All.: Pioli.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Falcone; Bereszyński, Colley, Magnani, Murru; Conti, Rincón, Thorsby, Candreva; Sensi; Caputo. A disp.: Audero, Ravaglia; Augello, Bonfanti, Ferrari; Ekdal, Sabiri, Trimboli, Vieira; Quagliarella, Supryaga. All.: Giampaolo..

Arbitro: Chiffi di Padova.