Inter-Sassuolo, Highlights Serie A: gol e sintesi partita – Video

Inter-Sassuolo, la cronaca e gli highlights del match della 26.a giornata di Serie A disputato domenica 20 febbraio a San Siro 

L’Inter scende in campo con l’obiettivo di superare il Milan in vetta alla classifica dopo il passo falso dei rossoneri a Salerno. Il Sassuolo recupera Scamacca e Raspadori, squalificati nel precedente match con la Roma.

Inter-Sassuolo
Inter-Sassuolo (©LaPresse)

Inizio choc per l’Inter. I nerazzurri, di fatto, non entrano in campo e subiscono la verve del Sassuolo che passa subito in vantaggio al 5′ con il tiro di Raspadori che buca Handanovic, nuovamente incerto nell’intervento con la passa che gli passa sotto le gambe. Azione del vantaggio neroverde che inizia da un errore in disimpegno di Calhanoglu che perde palla sulla trequarti. Proprio il turco prova a farsi perdonare al 15′ ma il tiro potente da fuori area termina di poco fuori.

Il primo tempo da incubo per l’Inter prosegue al 26′ quando Scamacca, solo in area, deposita in rete di testa sull’assist di un ottimo Traore. Evidente l’errore di posizionamento della difesa nerazzurra che mantiene in gioco l’attaccante. La reazione dell’Inter produce solo un tiro da fuori area di Gagliardini mentre San Siro tira un sospiro di sollievo al 37′ quando la conclusione a giro di Berardi si infrange sulla traversa. Sarebbe stata una mazzata per i padroni di casa che vanno al riposo sotto 0-2.


Leggi anche


Il secondo tempo

A inizio ripresa, Inzaghi manda in campo Dumfries e Dzeko al posto di Darmian e Gagliardini. E’ arrembaggio Inter. Dzeko sfiora il gol in due occasioni fermato da un grande Consigli che gli respinge prima un tiro da distanza ravvicinata poi vola in tuffo sul colpo di testa in sospensione del bosniaco diretto all’angolino. Al 71′, Lautaro Martinez si divora la rete del possibile 1-2. Incredibile l’errore dell’argentino che manca il tap in vincente a porta vuota.

Quando cala il forcin dell’Inter si aprono spazi importanti per il Sassuolo che si procura varie opportunità per chiudere definitivamente la partita. Il pallonetto di Raspadori è troppo debole su Handanovic in uscita e Skriniar respinge prima della linea di porta. Poco dopo, ci prova ancora Berardi da fuori area con un tiro a giro che lambisce l’incrocio. Negli ultimi dieci minuti, l’Inter stanca e in confusione non crea più nulla. Un ottimo Sassuolo fa il bis a San Siro, batte l’Inter 0-2 e lascia il Milan al primo posto con i rossoneri che guadagnano un punto, aumentando i rimpianti per l’inopinato pareggio di Salerno.