Milan, arriva la sentenza del TAS: sospiro di sollievo per Leao

Il TAS ha deciso e Leao può fare un sospiro di sollievo. Sarà il Lille a dover pagare il risarcimento allo Sporting Lisbona 

E’ arrivata la decisione del Tribunale Arbitrale per lo sport (TAS) in merito al caso Leao, riguardante la rescissione unilaterale dell’attaccante con lo Sporting Lisbona nel 2018 e il successivo approdo al Lille.

Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

La notizia per Leao è molto positiva perché secondo il “Tribunale Arbitrale dello Sport” toccherà al Lille pagare il risarcimento ai portoghesi. Inizialmente la cifra era di 16,5 milioni ma adesso con gli interessi si è arrivati a 20 milioni di euro. La notizia è stata riferita dal quotidiano portoghese Report. Ciò vuol dire che l’attaccante del Milan non dovrà pagare e questo inciderà inevitbilmente anche sulla questione rinnovo.


Leggi anche:


A gennaio era stato anche respinto il ricorso dell’attaccante, che però non dovrà pagare alcuna sanzione in questa vicenda. Il classe ’99 ha immediatamente postato la sua reazione su Twitter dopo la sentenza. Il Milan ovviamente, giusto precisarlo, non era in alcun modo coinvolto nella vicenda, avendo acquistato il giocatore solo successivamente. La società si era comunque subito resa disponibile ad aiutare il giocatore in ogni caso.

Leao, adesso il rinnovo: c’è un principio di accordo

Adesso la strada è libera per il rinnovo di contratto di Leao con il Milan. Diverse fonti infatti avevano parlato di possibili interferenze di questa sentenze con la trattativa fra le parti. In Portogallo, di recente, avevano parlato di un “possibile aiuto da parte dei rossoneri per il calciatore”. Fortuntamente questo aiuto non servirà perché lo Sporting Lisbona sarà risarcito dal Lille e non dal calciatore. Adesso via libera quindi per il rinnovo. Secondo le ultime indiscrezioni, si parla già di un principio di accordo fra il Milan e Leao: 4 milioni di euro più bonus ma per l’ufficialità servirà ancora un po’ di tempo. I tifosi aspettano la firma dopo quella di Theo Hernandez: la prossima dovrebbe essere quella di Ismael Bennacer, dopodiché tocca al portoghese. Una firma molto importante per il club di via Aldo Rossi che vuole assicurarsi le prestazioni del calciatore per i prossimi quattro anni.