Leao, leader assoluto in Italia: nessuno come lui nella speciale classifica

Il talento portoghese è definitivamente esploso in questa stagione. Mai prima d’ora era stato così decisivo per il Milan. Tutti pazzi per lui

Rafael Leao è diventato ormai un calciatore imprescindibile per il Milan di Stefano Pioli. Le sue qualità sono sempre state evidenti, sin da quando era approdato al Milan ormai due stagioni e mezzo fa. Quello che gli mancava, e che ha trovato da quest’anno, è la costanza.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Con le sue accelerazioni improvvise riesce a mettere in difficoltà qualsiasi difensore avversario e persino i propri compagni di squadra che faticano a tenere il suo passo. Senza alcun dubbio si tratta del calciatore più decisivo di questa stagione calcistica per quanto riguarda il Milan. Leao però non ha dalla sua soltanto la velocità, ma anche la qualità. Dotato di una tecnica sopraffina, il giocatore in maglia 17 è in grado di tirare fuori dal cilindro delle giocate pazzesche in qualsiasi momento.

Per ora le sue tante rovesciate non hanno trovato molta fortuna. Ricordiamo sicuramente quella con il Cagliari nell’ultima gara dell’annata 2019/2020, palla sulla traversa. Stessa sorte, purtroppo, in questa stagione contro l’Atletico Madrid in Champions League. Se la palla fosse entrata, San Siro sarebbe venuto letteralmente giù e forse, adesso, staremmo parlando di un Milan agli ottavi di finale della competizione. L’ultima acrobazia risale a sabato scorso, a Salerno, sfera a lato di un soffio.


Leggi anche:


Leao è il re dei dribbling: la classifica non lascia alcun dubbio

Secondo una speciale classifica che si basa sui dribbling riusciti ad ogni calciatore che milita in Serie A nel corso di questa stagione, c’è solo un calciatore a farla completamente da padrone. Si tratta proprio di Rafael Leao, che per distacco è il miglior “giocoliere” del campionato italiano. I suoi dribbling riusciti finora sono ben 61, segue Caprari dell’Hellas Verona fermo però a quota 47.

Classifica dribbling riusciti Serie A
Classifica dribbling riusciti Serie A

Nella top ten di questa graduatoria è presente anche un altro rossonero, vale a dire Alexis Saelemaekers, in settima posizione con 41. Il Milan dunque balla la samba, e questa non è una novità. Nella storia rossonera ci sono stati diversi giocatori amanti del dribbling, da Kakà a Ronaldinho, da Ronaldo il Fenomeno a Robinho e Pato. E questi sono solo alcuni della storia recente del club. Tornando a Leao, è senza dubbio un altro giocatore rispetto al passato. Adesso, manca solo una cosa alla consacrazione: il rinnovo del contratto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)