No al rinnovo col Real: super colpo per il Milan

Possibile super colpo in Spagna da parte del Milan. Il club rossonero, come altri top team europei, starebbe monitorando la situazione legata ad un big del Real Madrid

Ancora un colpo dalla Spagna. Il Milan di Paolo Maldini potrebbe tornare a pescare dalla Liga e più precisamente dal Real Madrid.

Real Madrid
Real Madrid (©LaPresse)

I rossoneri, la scorsa estate, hanno rinnovato il prestito, biennale, per Brahim Diaz, confermando che i rapporti tra le due società sono davvero ottimi. Nelle ultime sessioni di calciomercato, al Diavolo è stato accostato con insistenza il nome di Isco.

Lo spagnolo, in estate, vedrà scadere il proprio contratto e sarà libero di legarsi ad una nuova squadra. Si continua a parlare del Milan ma la meta più probabile, al momento, sembra il Siviglia, che ha aperto al suo acquisto. Juventus e Fiorentina restano sullo sfondo, al pari dei rossoneri.


Leggi anche:


Super colpo dal Real Madrid

Ma in Spagna, torna di moda un altro nome per il Milan. Stiamo parlando di Marco Asensio: Eduardo Inda ha rivelato, a El Chiringuito de Jugones, che la trattativa per il rinnovo con i blancos non decolla. Sul piatto sarebbe finito un nuovo contratto, con scadenza fino al 30 giugno 2027, a 4,5 milioni di euro netti a stagione, più bonus che lo porterebbero a guadagnare sei milioni.

Un’offerta che non convince Asensio, che con il contratto in scadenza nel 2023, potrebbe davvero lasciare la Spagna già la prossima estate. Club inglesi – piace soprattutto ad Arsenal e Liverpool – sarebbero disposti a mettere sul tavolo un ricco contrato da sette milioni di euro ma ci sono anche altre squadre, che stanno monitorando la situazione.

Una di queste, come detto, sarebbe il Milan. Ma attenzione ad altre grandi d’Europa, come il Psg, il Bayern Monaco, il Borussia Dortmund o la Juventus.

Marco Asensio, dopo un inizio complicato, è tornato ad essere un protagonista del Real Madrid. Sotto la gestione di Carlo Ancelotti, il calciatore classe 1996, che è stato impiegato soprattutto come ala destra, ha disputato 28 partite, andando a segno nove volte.