Milan-Inter, formazioni ufficiali: doppia sorpresa per Pioli

Coppa Italia: le formazioni ufficiali scelte da Pioli e Inzaghi per l’andata delle semifinali tra il Milan e l’Inter a San Siro.

A breve comincerà il terzo derby ufficiale di questa stagione. Dopo il doppio confronto in campionato, Milan ed Inter si ritrovano una di fronte l’altra per le semifinali di Coppa Italia.

Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Rossoneri e nerazzurri si daranno battaglia a San Siro per accedere alla finalissima della competizione nazionale. Un trofeo da non sottovalutare per entrambe, senza dimenticare che un successo oggi significherebbe anche dare uno spintone alla rivale nella corsa al titolo per questioni emotive.

Fischio d’inizio alle ore 21 al ‘Giuseppe Meazza’. Stefano Pioli per il suo Milan non potrà ancora contare su Zlatan Ibrahimovic, sempre alle prese con i problemi al tendine d’achille. Out anche Sandro Tonali, centrocampista fermo per squalifica.

Gli schieramenti ufficiali: Florenzi e Krunic le novità

Le scelte ufficiali di mister Pioli non generano totali sorprese. Il Milan partirà con una formazione equilibrata ma allo stesso tempo pronta ad offendere ed aggredire la difesa interista.

Nel piccolo turnover scelto per questa sera, il Milan vede il ritorno dal 1′ minuto di due jolly affidabili come Alessandro Florenzi e Rade Krunic, scelti rispettivamente in difesa e sulla trequarti. Per il resto lo schieramento è quello previsto, con Bennacer in campo per sostituire Tonali in mediana.

Milan-Inter, le formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Hernández; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Krunić, Leão; Giroud.A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Calabria, Gabbia, Kalulu; Bakayoko, Díaz, Messias; Lazetić, Maldini, Rebić. All.: Pioli.

INTER (3-5-2): Handanović; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozović, Çalhanoğlu, Perišić; Martínez, Džeko.A disp.: Cordaz, Radu; D’Ambrosio, Darmian, Dimarco, Gosens; Gagliardini, Vecino, Vidal; Caicedo, Correa, Sánchez. All.: Inzaghi.

Arbitro: Mariani di Aprilia.