Pioli: “Meritavamo di più noi. Dobbiamo migliorare sulla finalizzazione”

Le parole di mister Stefano Pioli al termine del match di Coppa Italia tra il suo Milan e l’Inter, terminato in perfetta parità.

Una perfetta parità che rinvia ogni pronostico e possibilità di passare il turno al match di ritorno. Lo 0-0 tra Milan e Inter è apparso il risultato più giusto della serata.

Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Ai microfoni di Mediaset, è intervenuto mister Stefano Pioli per commentare questo pareggio, in particolar modo l’approccio e la prestazione dei suoi uomini.

“Credo che il Milan stia meglio perché ha giocato una buona partita. Meritavamo qualcosa in più. Buon risultato ma meritavamo per la buona prestazione fatta”.

Sul raccolto in questa prima partita?

“Parziale, ma saranno due partite difficili. Vogliamo giocarcela fino in fondo e ce la facciamo. Stiamo facendo un gran lavoro da quasi 2 anni e continuiamo così, vogliamo vincere”.

Le scelte in vista del Napoli.

“Ho scelto la squadra che stava meglio stasera, l’atteggiamento tattico mi imponeva certe scelte rispetto ad altre. Sappiamo che domenica sera sarà importantissimo, ma l’approcceremo al meglio. Una gara stimolante e difficile, un ostacolo bello da superare”.

Un centrocampo meno aggressivo rispetto al passato?

“Non sono d’accordo, la squadra ha aggredito contro una formazione di grande qualità. Abbiamo cercato la parità numerica, Bennacer e Kessie hanno fatto una partitona. Giocando da squadra abbiamo tirato fuori l’Inter, la prestazione è stata corale e di alto livello”.

La scelta di Diaz ancora in panchina.

Ho fatto tante valutazioni, ho preferito una squadra di energia e gamba. Siamo stati pericolosi e concesso poco. Le scelte sono state giuste. Brahim è entrato bene, ma ogni partita ha uno sviluppo diverso. Chi ha giocato ha fatto bene, meritavamo di vincere ma ci giocheremo tutto al ritorno”.

Il Milan temporeggia troppo in zona offensiva?

Chi ha giocato a calcio sa che se c’è il compagno meglio piazzato è bene servirlo. Siamo mancati nella finalizzazione e nell’ultimo passaggio. Tiri ne abbiamo fatti, ma contro l’Inter non possiamo pensare di avere 6-7 gol. Li abbiamo messi in difficoltà, anche domenica prossima col Napoli faremo lo stesso”.

La prestazione di Kessie?

Buona come tutti i suoi compagni. La squadra mi è piaciuta tantissimo, una prova che ci dà consapevolezza. Dobbiamo crederci fino alla fine”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)