Leao bocciato sul giornale: “Controllato da Skriniar e impreciso”

Fanno discutere i voti  dei principali quotidiani sportivi di Rafael Leao, c’è chi lo boccia pesantemente. Ecco la pagella dell’attaccante portoghese finita nel mirino dei tifosi

Come raccontato in queste ore è un Milan che convince a metà. La squadra di Stefano Pioli ha fatto benissimo dietro: super le prove di Tomori, Florenzi e Kalulu, come quella di Ismael Bennacer, a centrocampo.

Leao-Skriniar
Leao-Skriniar (©LaPresse)

A non convincere, per via delle troppe occasioni sprecate, è la squadra dalla trequarti in su. Il tecnico rossonero ha provato a dare una svolta, cambiando i tre uomini dietro ad Olivier Giroud, al 66′, ma il risultato non è cambiato. Anche i nuovi entrati hanno faticato parecchio a trovare la via della rete.

I giornali, in edicola, stamani, con le loro pagelle, hanno analizzato la prova del Milan. Come detto, c’è abbastanza uniformità nel valutare positivamente la prova degli uomini della retroguardia.

Pareri discordanti per gli attaccanti: Olivier Giroud, ad esempio, merita la sufficienza per il Corriere dello Sport, no per la Gazzetta (5) e per Tuttosport. Discorso simile per Saelemaekers che non riesce a prendere la sufficienza in tutti e tre i giornali sportivi. Brahim Diaz, invece, è rimandato solo da La Gazzetta dello Sport (5,5). Rebic mette tutti d’accordo, con un 5,5; Valutata positivamente anche la prova di Rade Krunic, con due 6 e un 6,5.

La pagella di Leao

A far discutere è soprattutto Rafael Leao. Promosso e giudicato tra i migliori in campo da La Gazzetta e dal Corriere dello Sport, viene pesantemente bocciato da Tuttosport, con un 5 in pagella: “Quest’anno nei derby è stato sempre ben controllato da Skriniar, che lo ha frenato anche ieri sera. Nel primo tempo è impreciso al tiro e non serve Giroud solo in area. Nella ripresa ci prova da lontano, ma trova Handanovic“, scrive il giornale.

Una pagella che in mattinata ha fatto discutere parecchio i tifosi del Milan, per nulla d’accordo con il voto dato al calciatore portoghese, che anche ieri ha mostrato a tutti, nonostante qualche scelta discutibile e poco lucida sotto porta, di essere per distacco il più forte tra i rossoneri

Ecco i voti degli attaccanti

Leao: 6.5 (La Gazzetta), 5 (Tuttosport), 6.5 (Cds)
Giroud: 5 (La Gazzetta), 5.5 (Tuttosport), 6 (Cds)
Rebic: 5.5 (La Gazzetta), 5.5 (Tuttosport), 5.5 (Cds)
Saelemaekers: 6 (La Gazzetta), 5.5 (Tuttosport), 5 (Cds)
Krunic: 6 (La Gazzetta), 6.5 (Tuttosport), 6 (Cds)
Diaz: 5.5 (La Gazzetta), 6 (Tuttosport), 6 (Cds)