Milan, arriva l’annuncio del giornalista: “Botman è rossonero”

Dopo l’indiscrezione di ieri è arrivata la prima conferma. Il giornalista ha affermato di aver verificato la notizia personalmente.

La notizia era rimbalzata ieri dall’Inghilterra, quando la BBC aveva dato per certo il passaggio di Sven Botman al Milan. La sicurezza con la quale il quotidiano britannico aveva parlato di questa operazione ha portato i colleghi italiani a verificare subito.

Sven Botman
Sven Botman (foto Instagram @svenbotman_)

Si parla ormai da diversi medi del difensore del Lille come primo obiettivo di Maldini per rinforzare la difesa rossonera. Stefano Pioli dovrebbe quindi avere un nuovo difensore per la prossima stagione. A confermare la notizia ci ha pensato nel pomeriggio Carlo Pellegatti. Il giornalista di fede rossonera ha testimoniato al veridicità dell’indiscrezione attraverso un video sul proprio canale Youtube. Pellegatti è apparso molto sicuro nel riferire quanto appreso e ha subito tuonato: “Botman è un giocatore del Milan”.

Il giornalista ha poi spiegato meglio: “Ieri l’ha detto la BBC, ma non ve lo dico per questo. Ho verificato io personalmente con i suoi agenti olandesi. Queste fonti, totalmente fondate e attendibili, mi dicono che Botman sarà un giocatore del Milan. Il primo grande acquisto per rinforzare la squadra, con una difesa che vedrà certamente il rientro di Kjaer, con Tomori e Kalulu”.

Pellegatti ha poi aggiunto: “C’è sempre l’incognita Romagnoli, che io mi auguro possa rimanere. Qualcuno lo vuole alla Lazio o alla Juventus ma io non i credo. Comunque il Milan prende un difensore centrale di piede sinistro che può solo crescere, grande fisico e grande giocatore. Io ho citato le fonti e vado sicuro, poi ci potrebbero essere problemi legati a chissà cosa, ma Botman è un giocatore del Milan e sono veramente contento. Il Milan si muove quindi presto e bene. C’è di più. Botman aveva offerte importanti ma lui ha voluto fortemente il Milan, cosa che conta molto per Maldini e Massara. Per quello che riguarda i costi non mi è stato detto nulla”.

Per la prima volta dall’inizio delle trattative si parla quindi con così tanta certezza della buona riuscita dell’operazione. A mettere dei dubbi erano state le dichiarazioni di qualche giorno fa da parte della dirigenza del Newcastle, che aveva riferito della volontà del 21enne di andare in Premier. Si era poi vociferato anche dell’interesse del Tottenham. Tuttavia sembra proprio che l’olandese sia destinato a sbarcare in Serie A in estate e a legarsi al Diavolo.