Shevchenko: “Grazie italiani, è bello vedere un popolo che difende i nostri diritti”

Emozionanti parole quelle di Andriy Shevchenko, che ha voluto ringraziare l’Italia per il sostegno mostrato alla sua Ucraina…

Il derby di Coppa Italia andato in scena martedì sera ha avuto un sapore ancora più speciale per l’intervento di Andriy Shevchenko mandato in onda sul maxi schermo di San Siro. Un momento che ha unito tutti i tifosi presenti allo stadio e i giocatori del Milan e dell’Inter, che per alcuni minuti hanno messo da parte la rivalità sportiva.

Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©LaPresse)

L’ucraino, ex rossonero, ha chiesto sostegno e aiuto alla sua popolazione, che in questo momento sta vivendo momenti terribili. Gli attacchi militari della Russia stanno continuando a terrorizzare l’Ucraina e il mondo intero. Ancora una volta, con grande umanità, Andriy Shevhcenko ha fatto un emozionante appello alla popolazione italiana, da sempre vicina affettivamente all’ex calciatore.

L’appello del grande Sheva non si è fermato soltanto a San Siro. Andriy stasera è intervenuto con un videochiamata anche al TG1. Stavolta, l’ucraino ci ha tenuto a ringraziare con parole emozionanti tutti gli italiani per il vicinanza mostrata al suo paese e ai suoi connazionali.

Ci tengo a ringraziare l’Italia perché è sempre molto vicina al mio Paese, la mia Ucraina. Per me è molto bello ed emozionante vedere un popolo che difende i nostri diritti. Noi vogliamo soltanto essere liberi e avere la nostra terra senza guerre. Per questo sono orgoglioso di vedere come i miei connazionali si stiano difendendo in Ucraina“.

Andriy Shevhcenko si sta battendo in prima persona per fronteggiare l’inutile e ingiusta guerra cominciata dalla Russia di Putin. Domenica è anche sceso in piazza con la famiglia, a Londra, per protestare contro gli attacchi al suo paese.