Ha detto sì al Milan: arriva il primo acquisto

Solo conferme, il calciatore ha detto sì al Milan. Niente Premier League o Ligue: il classe 2000 vuole giocare per i rossoneri. Ecco il punto sulla trattativa

Sarà un calciomercato caldo quello che vivrà il Milan la prossima estate. Dopo l’immobilismo di gennaio, Paolo Maldini e Frederic Massara si muoveranno con forza per rafforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

L’idea sarebbe quella di acquistare un calciatore per reparto: le priorità, in casa rossonera, però, sono il centrale di difesa e il centrocampista. Il Diavolo ha provato a prenderli a gennaio ma senza successo. Il Milan ha rimandato i loro acquisti in estate, decidendo di lavorarci con qualche in questi mesi.

La trattativa per il difensore, che affiancherà Fikayo Tomori, a partire dalla prossima stagione pare aver già dato i primi frutti.

Solo conferme

Arrivano solo conferme, infatti, in merito all’acquisto di Sven Botman. Nel pomeriggio di ieri Carlo Pellegatti, sul suo canale YouTube, ha dato praticamente per certo l’acquisto del calciatore. Una notizia che spazzava via ogni dubbio emerso dopo le news arrivate nei giorni scorsi dall’Inghilterra.

La Gazzetta dello Sport in edicola stamani, conferma che il Newcastle ha provato un’ultima offensiva. Offensiva, però, rispedita al mittente, con il calciatore olandese che ha detto sì al Milan e non ha alcuna intenzione di ascoltare altre offerte.

Il centrale classe 2000 si è dunque promesso ai rossoneri, un sì che permette al Diavolo di poter lavorare con calma con il Lille per il cartellino, che avrà una valutazione di almeno 30 milioni di euro. Difficile che si possa scendere dopo che il Newcastle ha messo sul piatto 40 milioni.

Nel frattempo il Millan ha raggiunto un’intesa con l’entourage del difensore, che come vi abbiamo documentato, ha incontrato la dirigenza rossonera, nella sede del Diavolo, solo qualche giorno fa. Botman, che chiaramente non potrà essere ufficializzato prima dell’estate, andrà a guadagnare sui 3,5 milioni di euro netti a stagione.

Una cifra importante ma possibile anche per via del Decreto Crescita, che favorisce gli investimenti all’estero. Il Milan dunque è davvero pronto a piazzare il primo grande colpo, che dà un segnale forte alla concorrenza