Milan, non solo Bremer e Belotti | Altro colpo dal Torino

Il club rossonero guarda in casa Torino in vista della prossima sessione di mercato: ci sono tre giocatori che interessano.

Da tempo i nomi di Gleison Bremer e Andrea Belotti vengono accostati al Milan, entrambi farebbero comodo a Stefano Pioli. Difficile dire se entrambi vestiranno la maglia rossonera.

Belotti Bremer
Andrea Belotti e Gleison Bremer (©LaPresse)

Il difensore brasiliano è un’alternativa a Sven Botman, che è la prima scelta di Paolo Maldini e Frederic Massara per la retroguardia. Ci sono contatti già avviati con l’entourage del centrale olandese ex Ajax e anche con il Lille. Bremer sarebbe un piano B, però diversi rumors danno l’Inter in vantaggio.

Per quanto concerne Belotti, il suo arrivo a Milanello può dipendere dal futuro di Zlatan Ibrahimovic. Se il centravanti svedese dovesse rinnovare il contratto in scadenza a giugno, difficilmente il Gallo arriverebbe in rossonero. Essendoci anche Olivier Giroud in organico, non ci sarebbero garanzie di impiego per lui e correrebbe il rischio di perdere il Mondiale in Qatar.

Calciomercato Milan, tre concorrenti per un talento granata

Il Milan osserva con attenzione il Torino anche perché nella squadra allenata da Ivan Juric c’è Tommaso Pobega, che si è trasferito in Piemonte in prestito secco la scorsa estate. E non è l’unico giovane che il club rossonero monitora.

Wilfried Singo
Wilfried Singo (©LaPresse)

Oggi Tuttosport conferma che il Milan è tra i club che si sono interessati Wilfried Singo, terzino destro classe 2000. Ha un contratto in scadenza a giugno 2023, ma il Torino ha a proprio favore una clausola per prolungarlo fino al 2024. Si tratta di un talento dall’ottimo potenziale.

Non a caso, anche Juventus e Inter lo hanno messo nel mirino. Ma il quotidiano sportivo piemontese riporta che in questo momento è soprattutto il Tottenham a volere Singo, su espressa richiesta di Antonio Conte. L’allenatore degli Spurs apprezza molto il calciatore, che lo aveva impressionato già quando allenava l’Inter e se lo ritrovò come avversario.

Va sottolineato, però, che la panchina di Conte a Londra non è esattamente salta. Gli ultimi risultati e alcune polemiche del tecnico pugliese sono elementi che fanno dubitare sulla sua sicura conferma. Bisognerà vedere nei prossimi mesi che epilogo avrà la stagione degli Spurs e di conseguenza che mosse verranno fatte sul mercato.

Singo ha una valutazione da circa 18 milioni di euro, ma può salire. Il Milan non si è fatto avanti, anche perché ha in Davide Calabria il proprio titolare nel ruolo e dovrà valutare il riscatto di Alessandro Florenzi. Difficile pensare a un investimento su un altro terzino destro, le priorità sembrano altre.