Bologna-Inter, quando si gioca: tempi ancora lunghi

Il Milan è in vetta alla classifica ma l’Inter ha un match da recuperare. Non c’è però ancora una data disponibile: campionato falsato?

Il campionato di Serie A sta regalando grande spettacolo. Ci sono almeno quattro squadre in lotta per lo Scudetto: Milan, Inter, Napoli e Juventus. Includiamo anche i bianconeri, perché per quanto Allegri possa negarlo, la sua squadra è a meno sette dalla vetta della graduatoria e dunque se la giocherà fino alla fine.

Bologna-Inter
Bologna-Inter (©LaPresse)

Il Milan di Stefano Pioli è tornato a vincere dopo due pareggi consecutivi con Salernitana e Udinese. Questo provoca in maniera inevitabile un po’ di rammarico. Sono tanti i punti persi con le cosiddette “piccole” e la domanda è lecita: a questo punto, senza quei passi falsi, dove sarebbero i rossoneri? Purtroppo con i se e con i ma non si ottiene nulla, dunque bisogna guardare in faccia la realtà. Ci sono ancora dieci partite da disputare, trenta punti potenzialmente ottenibili. L’obiettivo sembra alla portata, ma la strada è ancora molto lunga.

Il diavolo fa benissimo con le big: nessuna delle top squadre italiane ha fatto meglio. Ma sembra cullarsi quando si tratta di giocare con i club che sono nella parte destra della classifica. Manca questo tipo di maturità al Milan in questo momento per tornare in pianta stabile ai vertici sia in Serie A che in ambito internazionale. Vogliamo focalizzarci però adesso su una questione di cui al momento si parla poco, ovvero il fatto che l’Inter abbia una partita da recuperare da gennaio e ancora non lo ha fatto.

Quando si recupera Bologna-Inter? La data ancora non c’è, il tempo passa

I nerazzurri sono a meno due in classifica dai cugini. Vincendo il recupero col Bologna (gara che non si giocò per i tanti casi Covid tra i padroni di casa) potrebbero ritornare davanti a tutti. Ecco perché l’entusiasmo in casa Milan è un po’ smorzato, dato che la vetta della classifica potrebbe essere persa. Non ci sono certezze, è tutto ancora un’incognita.

Anche Pioli ne ha parlato ieri dopo la vittoria sul Napoli. Il tecnico emiliano ha detto questo: “L’Inter ha una partita da recuperare ancora, penso che questo non sia giusto. A questo punto del campionato tutti dovrebbero avere lo stesso numero di gare disputate“. E come dare torto al nostro allenatore?

La data per la disputa dell’incontro ancora non c’è, a causa dei tanti impegni dell’Inter. Tra Champions League e Coppa Italia, la squadra di Inzaghi non ha una data disponibile al momento. Ecco perché questo recupero sta andando così tanto per le lunghe. Addirittura si parla del 27 aprile per giocare questo match, praticamente a ridosso delle ultime gare del campionato. Una situazione paradossale, che rischia inevitabilmente di condizionare una intera stagione, sia per il Milan che per l’Inter.