Milan-Empoli, Theo squalificato: chi gioca al suo posto? | Tutte le opzioni

Il Giudice Sportivo ha confermato la giornata di squalifica a Theo Hernandez. Il terzino salterà Milan-Empoli. Chi al suo posto?

Puntualmente, nella giornata di oggi, sono arrivate le decisione del Giudice Sportivo. Confermata la squalifica per una giornata a Theo Hernandez. Il terzino del Milan, che era diffidato, ha rimediato un cartellino giallo durante il big match contro il Napoli, e di conseguenza salterà la prossima di campionato contro l’Empoli.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©LaPresse)

Un’assenza sicuramente molto pesante. Ormai, ogni gara in vista della fine della stagione è da considerarsi come una finale. Mancano dieci partite, e il Milan per ambire al titolo stagionale deve fare il possibile allo scopo di vincerle tutte. Affinchè questo accada, è chiaro che servono i giocatori migliori e una rosa al completo.

In vista della gara casalinga contro l’Empoli, Stefano Pioli dovrà capire chi potrà sostituire al meglio Theo Hernandez sulla fascia sinistra di difesa. Difficile trovare le caratteristiche del terzino francese in un altro elemento della rosa, ma le alternative non mancano, e tutte possono essere abbastanza valide.

Quando Theo è stato assente, in quella posizione si sono alternati diversi rossoneri. Da Fodé Ballo-Touré, scelta di ruolo, ad Alessandro Florenzi, Davide Calabria e Pierre Kalulu. Ma su chi ricadrà la scelta per sabato sera?

Milan, Theo out: tante alternative sulla fascia sinistra

Il primo sostituto di Theo Hernandez dovrebbe certamente essere Fodè Ballo-Touré. L’ex Monaco è stato acquistato proprio per tale motivo, essendo un terzino sinistro di ruolo. Ma le sue prestazioni (poche) non hanno mai convinto club, allenatore e tifosi. Con lui in campo, la difesa del Milan è apparsa più fragile alle minacce. In più, Fodé manca da davvero tanto tempo dal campo di gioco, complice anche l’infortunio in Coppa d’Africa.

Pioli potrebbe quindi decidere di non rischiare, dato che ormai le gare rimaste sono poche, ed affidarsi ad una maggiore esperienza e confidenza.

Potrebbe quindi spettare ad Alessandro Florenzi l’arduo compito di sostituire Theo Hernandez nella gara di sabato. Da diverso tempo, ormai, l’ex Roma fa sempre la sua parte e anche con tanta qualità e grinta. Ha già giocato in quella posizione con la maglia rossonera, e la sua prestazione è stata sicuramente all’altezza. Solitamente abituato a giocare a destra, Alessandro non ha mai disdegnato la posizione opposta.

È assai probabile che la scelta di Stefano Pioli ricada tra lui e Davide Calabria. Il mister rossonero sfrutterà questi giorni per comprendere chi schierare a sinistra e a destra del campo. Ci sarebbe una quarta alternativa, ovvero Pierre Kalulu. Anche il giovane francese ha agito qualche volta da terzino sinistro, ma con tutta probabilità l’ex Lione sarà nuovamente chiamato ad affiancare Fikayo Tomori nel ruolo di difensore centrale.

Tutto dipenderà dalle condizioni di Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero ha rimediato un leggero infortunio nella gara di Coppa Italia contro l’Inter. Dal quale non ha ancora recuperato. Oggi, Alessio è tornato ad allenarsi sul campo ma con un lavoro personalizzato. Pioli potrebbe non voler rischiarlo per il match di sabato. Ma per fortuna, Pierre Kalulu ha dimostrato di saper sostituire al meglio il compagno.